Massimo Boldi e Christian De Sica sono stati tra gli ospiti alle giornate del cinema di Sorrento e in questa occasione sono stati premiati con il "Biglietto d'oro" ovvero il riconoscimento per il film più visto dell'anno. La coppia campione di incassi è stata immortalata nuovamente insieme, sono bastati pochi istanti per far emozionare i nostalgici che hanno sempre creduto in una reunion dei due mattatori del cinema.

Una possibile reunion al cinema

Il video pubblicato su Instagram, in cui sorridenti e divertiti si mostrano a braccetto pronti a posare davanti ai flash dei fotografi, è stato visto da quasi 80mila persone, un numero considerevole che è la dimostrazione di quanto il connubio Massimo Boldi – Christian De Sica, sia rimasto ben saldo nel cuore degli italiani. Tanti cinepanettoni li hanno visti lavorare l'uno al fianco dell'altro, tanti sono stati i premi che hanno vinto e i riconoscimenti che hanno avuto. Una premiata ditta che funziona, da sempre, e alla domanda inevitabile su una possibile reunion cinematografica tra i due, Christian De Sica, il cui film "Sono solo fantasmi" è stato da poco nelle sale, risponde: "Il mio prossimo impegno sarà con Alessandro Siani, anche Massimo ha un altro progetto in programma ma stiamo già pensando a una grande sceneggiatura insieme mi chiedo però dove saremo questa volta? Con Boldi andrei anche su Marte, con i nostri film abbiamo girato già il mondo".

Il segreto della loro amicizia

Durante la manifestazione sorrentina è stato proiettato uno dei film più famosi che ha visto protagonista il figlio del grande Vittorio De Sica, si tratta di "Amici come prima", una pellicola di cui l'attore romano si dice particolarmente fiero, dal momento che ancora oggi è uno dei titoli che rievocano un modo di fare cinema genuino e sinceramente divertente. Ricordandolo afferma: "È il mio 31esimo biglietto d'oro, questo è il mio premio preferito". Massimo Boldi non è stato certamente in silenzio e ha risposto alla domanda fatidica che coinvolge anche il suo sodale, ovvero "qual è il segreto della vostra amicizia?", e l'attore meneghino ha esordito dicendo: "Christian è fin troppo generoso".  Infine, De Sica conferma alcune voci circolate in questi giorni cioè che Sorrento ospiterà nel 2020 una rinnovata edizione degli storici premi De Sica, dedicati al regista di "Ladri di biciclette":  "Lui sarebbe felicissimo di questa scelta, io sono venuto qui da bambino mentre si girava "Pane amore e… " e scoprivo la città in carrozzella con Dolores Palumbo. Sarà un premio dedicato ai giovani e questo è molto bello».