16 Marzo 2010
16:54

Christoph Waltz nel Calabrone Verde di Michel Gondry

Il Calabrone Verde dalla radio al cinema, la versione francese di Michel Gondry.
A cura di Ambra Zamuner
ilcalabroneverde

Il Calabrone Verde divenne famoso al grande pubblico grazie alla serie in episodi andata in onda tra il 1966 e il 1967 in cui il protagonista nemico del crimine, combatteva per ripulire le strade in mascherina e cappello verde. Il serial fu importantissimo per il debutto di un attore come assistente del protagonista il giapponese Kato, interpretato da Bruce Lee. I temi spesso molto profondi e all'avanguardia per il periodo: la droga, la mafia e le triadi non portarono fortuna alla serie che fu oscurata dalla più leggera Batman.

Michel Gondry per il suo ritorno alla regia ha ingaggiato Seth Rogen (che scriverà anche la sceneggiatura) il nuovo Calabrone Verde affiancato dal fedele Kato (Jay Chou) esperto di arti marziali e dotato di fantasia meccanica, sarà il creatore del bolide super accessoriato Black Beauty. Altri nomi importanti del cast saranno: Cameron Diaz, Christoph Waltz e Tom Wilkinson, in un progetto fuori dal comune per Gondry abituato a parlare con le immagini, ma sfruttando l'arte e l'immaginazione nel senso più radicale del termine.

Il primo progetto famoso fu Human Nature che sancì la collaborazone con il visionario scrittore Charlie Kaufman (Il ladro di orchidee, Essere John Malkovich), Rhys Ifans e Patricia Arquette. In Se mi lasci ti cancello del 2004 dirigeva i viaggi nella memoria di una coppia Kate Winslet e Jim Carrey che si inseguivano per non perdere gli attimi della loro storia dopo essersi lasciati, in L'arte del sogno ha esplorato la scenografia e la costruzione di elementi visivi innovativi, fra nuvole di cotone e città di carta, puntando sull'attrice francese Charlotte Gainsbourg e il dolce messicano Gael Garcia Bernal.

La commedia Be Kind Rewind (Jack Black, Left Eye e Danny Glover nel cast) esplora l'amore per il cinema, seguendo la vita di una piccola videoteca che rischia di chiudere per mancanza di clienti,e concorrenza dei dvd, ma decide di reinventarsi creando dei remake di 15 minuti dei più grandi successi del cinema mondiale.

Nello stesso periodo di uscita de Il Calabrone Verde è stato annunciato Tokyo! collaborazione di tre registi per raccontare la vita della moderna metropoli asiatica, uno di questi è Gondry che ha deciso di focalizzare l'attenzione sulla vita di una coppia alle prese con la ricerca di un alloggio e dell' identità, in puro stile nipponico horror in un trip di acido francese. Sono già curiosa.

Ambra Zamuner

Il calabrone verde in 3D per Michel Gondry, ecco il trailer ufficiale
Il calabrone verde in 3D per Michel Gondry, ecco il trailer ufficiale
Orlando Bloom, Christoph Waltz, Milla Jovovich nel cast de I tre moschettieri 3d
Orlando Bloom, Christoph Waltz, Milla Jovovich nel cast de I tre moschettieri 3d
Christoph Waltz, l'Oscar e l'amore per l'America
Christoph Waltz, l'Oscar e l'amore per l'America
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni