15 CONDIVISIONI

Claire Foy sarà la nuova Lisbeth Salander, riparte la saga di ‘Uomini che odiano le donne’

L’attrice resa popolare dalla premiata serie “The Crown” interpreterà l’iconica e tormentata hacker punk nel nuovo film dalla saga Millennium, prendendo il testimone da Noomi Rapace e Rooney Mara.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
15 CONDIVISIONI
Immagine

Ricordate Rooney Mara nel ruolo dell'iconica hacker punk Lisbeth Salander in Uomini che odiano le donne e, prima ancora di lei, Noomi Rapace nei panni del medesimo personaggio? Beh, dimenticatele, perché la saga di Millennium sta per tornare, ma con un cast rinnovato. A sei anni dal film di David Fincher, Sony Pictures ha finalmente deciso di continuare l'epopea thriller creata dallo scrittore svedese Stieg Larsson con una nuova pellicola, che vedrà però un'altra attrice vestire i panni della protagonista dal volto colmo di piercing e dall'anima tormentata. L'interprete scelta è la lanciatissima Claire Foy, già Regina Elisabetta II nella serie The Crown. Attenzione però: la pellicola non adatterà la trilogia di Larsson ma il seguito Quello che non uccide scritto da David Lagercrantz, che ha continuato il ciclo letterario dopo la morte dello scrittore. Le riprese del film, titolato in originale "The Girl in the Spider's Web" e diretto da Fede Alvarez, partiranno a gennaio, mentre la data d’uscita nelle sale americane è prevista per il 19 ottobre 2018.

Millennium: i film svedesi con Noomi Rapace

Immagine

Facciamo un po' di chiarezza su Millennium e su quali sono stati i relativi adattamenti cinematografici. Tutto parte, come abbiamo detto, dalla trilogia letteraria scritta dal romanziere Stieg Larsson, pubblicata dopo la sua morte avvenuta nel 2004 e presto divenuta best seller di culto. Le vicende ruotano intorno a una rivista, Millennium appunto, che svolge inchieste su grandi scandali: il suo direttore Mikael Blomkvist si ritrova a indagare su orribili crimini insieme a Lisbeth, giovane dal passato terribile nonché esperta in pirateria informatica. I libri Uomini che odiano le donneLa ragazza che giocava con il fuocoLa regina dei castelli di carta sono diventati altrettanti film prodotti in Svezia (tutti usciti nel 2009) e distribuiti con successo in tutto il mondo. A interpretare il ruolo di Lisbeth Salander è la brava Noomi Rapace, che grazie a queste pellicole diventa una star richiesta a Hollywood. Nel ruolo di Blomkvist troviamo invece l'attore Michael Nyqvist, scomparso pochi mesi fa a soli 56 anni.

Il remake con Rooney Mara

Immagine

Passa qualche anno ed ecco che Hollywood non si lascia sfuggire la ghiotta occasione di un remake americano. Nel 2011, esce così "Millennium – Uomini che odiano le donne", che rifà il primo film della trilogia svedese. A ereditare i ruoli di Lisbeth e Mikael sono la promettente Rooney Mara e Daniel Craig. Nonostante la presenza di David Fincher dietro la macchina da presa, però, il film non si rivela altro che un'inutile imitazione dell'originale scandinavo, tanto che i due seguiti non saranno mai realizzati.

Chi è Claire Foy

Claire Foy, bellezza inglese dai lineamenti antichi, classe 1984, è decisamente l'attrice del momento, dopo il Golden Globe vinto con "The Crown". Il ruolo di Elisabetta II l'ha portata sulla cresta dell'onda: la vedremo in "Breathe", storia d'amore tratta da una storia vera che promette lacrime a fiumi, nel nuovo film di Steven Soderbergh "Unsane" e nel biografico "First Man", sulla vita dell'astronauta Neil Armstrong diretto dal regista di "La La Land" Damien Chazelle.

15 CONDIVISIONI
Sabrina Ghio di "Amici" è la nuova tronista di "Uomini e Donne"
Sabrina Ghio di "Amici" è la nuova tronista di "Uomini e Donne"
Ida Platano è la nuova tronista di Uomini e Donne
Ida Platano è la nuova tronista di Uomini e Donne
Uomini che odiano le donne: il trailer italiano
Uomini che odiano le donne: il trailer italiano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views