13 Agosto 2011
01:04

Coriolanus, esordio dietro alla macchina da presa per Ralph Fiennes

Il famoso attore ha scelto di dirigere, interpretare e produrre una delle più celebri tragedie di Shakespeare. La pellicola è stata già presentata in anteprima al Festival internazionale del cinema di Berlino nel febbraio scorso, riscuotendo critiche molto positive.
A cura di Ciro Brandi
ralph

Prestigioso esordio alla regia per il bravissimo Ralph Fiennes. Il famoso attore, ultimamente visto al cinema nell’ultimo capitolo di Harry Potter nei panni del malefico Lord Voldemort e plurinominato agli Oscar, ha scelto di dirigere e produrre una delle più celebri tragedie di Shakespeare, “Coriolano” (1607-1608).

La pellicola è stata già presentata in anteprima al Festival internazionale del cinema di Berlino nel febbraio scorso ed ha riscosso critiche molto positive. Fiennes non sarà solo in cabina di regia, ma vestirà anche i panni del protagonista, Caius Martius Coriolanus. L’adattamento per il grande schermo è stato firmato da John Logan, ma Fiennes è già stato Coriolano a teatro. La storia è basata sulla vita e le imprese del condottiero romano Caio Marzio Coriolano, vissuto fra il VI e il V secolo a.C. Mentre la tragedia di Shakespeare si svolge nell’antica Roma poco dopo la cacciata dei Tarquini, il film di Fiennes è ambientato ai giorni nostri.

Fiennes/Coriolanus sarà un generale che grazie a tutti i successi  ottenuti in guerra, intraprenderà una sfolgorante carriera politica. In breve tempo la sua linea dispotica e tirannica provocheranno una violenta rivolta popolare che lo porterà ad essere bandito. Il generale, allora, cercherà di vendicarsi, unendosi all’esercito del suo più acerrimo nemico, Tullius Aufidius, interpretato da Gerard Butler.

A completare il favoloso cast troviamo Vanessa Redgrave, Brian Cox e Jessica Chastain. La pellicola uscirà il 2 dicembre 2011 negli Stati Uniti e il 20 gennaio 2012 in Inghilterra. Non sappiamo ancora nulla riguardo la data italiana, ma la curiosità è davvero tanta, soprattutto perché il trailer promette bene.

Man of Tai Chi, Keanu Reeves diventa regista
Man of Tai Chi, Keanu Reeves diventa regista
Clint Eastwood:
Clint Eastwood: "Sergio Leone ha cambiato il western, mi ha insegnato ad essere un attore migliore"
Black Gold, Antonio Banderas a caccia dell’oro nero nel nuovo film di Annaud
Black Gold, Antonio Banderas a caccia dell’oro nero nel nuovo film di Annaud
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni