Nel 2016 usciva nelle sale la commedia “Poveri ma ricchi”, di Fausto Brizzi, incentrata sulla storia della sgangherata famiglia Tucci che dal Lazio si trasferirà a Milano, dopo una vincita milionaria. Una volta lì, però, i Tucci scopriranno che la vita da ricchi non è più quella di una volta e ne combineranno di tutti i colori. I protagonisti principali sono gli amatissimi Christian De Sica, Enrico Brignano, Anna Mazzamauro, Lucia Ocone e Lodovica Comello. La pellicola ottenne un successo grandioso al botteghino ma ci sono 5 curiosità che dovete sapere.

1. Il remake del blockbuster “Les Tuche”

La pellicola di Brizzi è il remake della commedia francese “Les Tuche”, blockbuster del 2011, diretta da Olivier Baroux, anche se nel film originale i vincitori diventano divi della tv e non si nascondono.

2. I camei di Al Bano, Gabriel Garko e le musiche di Francesco Gabbani

Nel film ci sono camei eccellenti come quelli di Al Bano e di Gabriel Garko, che saranno coinvolti in scene a dir poco esilaranti. La colonna sonora, invece, è stata affidata ad un altro volto noto dello musica, Francesco Gabbani che, nel 2016, vinse tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo con il brano “Amen”.

3. Danilo Tucci un mix tra Donald Trump e Rudi Völler

Fausto Brizzi ha dichiarato che il personaggio di Christian De Sica, il capofamiglia ricco e villanzone Danilo Tucci, è un misto tra il Presidente americano Donald Trump e l’ex calciatore della Roma Rudi Völler, naturalmente accostato a quest’ultimo soprattutto per la capigliatura che sfoggiava tra gli anni ’80 e ‘90.

4. La paghetta di Christian De Sica

Christian De Sica, durante la presentazione del film, ha affermato che nella vita non è assolutamente spendaccione come il suo personaggio e, anzi, ha rivelato scherzosamente che riceve addirittura la “paghetta” da sua moglie, che equivale a circa 120 euro settimanali.

5. Un successo tra i colossi americani

“Poveri ma ricchi” riuscì a piazzarsi al 4° posto del box office del Natale di quell’anno, alle spalle di colossi come “Rogue One: A Star Wars Story”, “Oceania” e “Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali”. Gli incassi finali raggiunsero la ragguardevole cifra di 7.272.904 euro.