7 Aprile 2010
17:05

Desperate Housewives: Nicollette Sheridan picchiata da Marc Cherry, fa causa alla Abc

Nicollette Sheridan fa causa alla ABC e al produttore di Desperate Housewives Marc Cherry per il suo allontanamento dal set.
A cura di Enrica Raia
Nicollette Sheridan

Nicollette Sheridan contro tutti. L’ex casalinga disperata è sul piede di guerra e non sembra aver mandato giù la sua uscita di scena dal celebre serial della Abc. La sexy mangiauomini Edie Britt interpretata dalla Sheridan, un personaggio molto amato dal pubblico, era stata fatta fuori verso la fine della quinta stagione di Desperate Housewives, vittima di un mortale incidente stradale.  Ma a quanto pare dietro questa storyline si cela una vicenda ancor più intrigante dei misteri nascosti tra le mura di Wisteria Lane.

Nicollette Sheridan ha infatti lanciato pesanti accuse di mobbing, violenza fisica e ingiusto licenziamento contro il produttore della serie Marc Cherry, citandolo in giudizio per un risarcimento record di 20 milioni di dollari. Il fattaccio sarebbe avvenuto nel settembre del 2008 quando a seguito di un piccolo diverbio su alcune battute nel copione, Cherry avrebbe schiaffeggiato ripetutamente la Sheridan,  salvo poi chiedere scusa giustificando il gesto con “la messa in discussione della sua autorità creativa sul set”. Al danno è seguita anche  la beffa. Poco tempo dopo l’aggressione di Cherry, il personaggio di Edie è stato cancellato dallo show senza alcuna motivazione. Circostanza che ha spinto Nicollette Sheridan ad agire per vie legali non solo contro il creatore della serie ma anche contro la stessa Abc colpevole di non aver difeso i suoi diritti ed aver implicitamente avallato il comportamento offensivo di Cherry. 

“La causa non è qualcosa che Nicollette voleva”, spiegano i legali della Sheridan in un comunicato, “ma a volte, l’unico modo per rendere sicuro un luogo di lavoro è che una persona che ha lavorato sodo come Nicollette faccia sentire la propria voce per i propri diritti, in modo da aiutare gli altri che lavorano in un ambiente ostile”. Lo sceneggiatore e producer non sarebbe infatti nuovo a intemperanze simili nei confronti dei suoi attori. Già in passato – secondo quanto riporta la Sheridan – aveva reagito alle lamentele di Teri Hatcher (Susan Meyer) minacciandola con parole ingiuriose e arrivando finanche ad augurarle la morte. In attesa che la questione si chiarisca, dal 5 maggio Fox Life trasmetterà gli ultimi imperdibili episodi della sesta stagione.

Enrica Raia

Desperate Housewives: Nicollette Sheridan contro tutti
Desperate Housewives: Nicollette Sheridan contro tutti
Desperate Housewives, la scomparsa di Dixie Carter
Desperate Housewives, la scomparsa di Dixie Carter
Desperate Housewives, sesta stagione tra misteri e colpi di scena
Desperate Housewives, sesta stagione tra misteri e colpi di scena
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni