La polemica del momento è quella che ha investito Halle Bailey, l'attrice scelta da Disney per impersonare Ariel nel remake live action de "La sirenetta". Il motivo è uno solo: il fatto che la giovane interprete e cantante scelta è afroamericana, e pertanto molto diversa dalla principessa che tutti conosciamo, con capelli rossi e occhi azzurri. Ora, è la major a rispondere alle critiche, con un lungo post.

La replica di Disney/Freeform

Il dissenso sulla scelta di casting si è espresso a livello mondiale, tanto da scatenare addirittura una petizione per la sostituzione della Bailey con un'altra attrice. Difficile pensare che l'appello verrà ascoltato. Disney ha fatto chiaramente capire di non voler tornare sui suoi passi, attraverso un comunicato pubblicato sui profili social del suo canale Freeform:

Sì, l'autore originale de La Sirenetta era danese. Ariel… è una sirena, vive in un regno sottomarino in acque internazionali e può persino nuotare fin dove le pare (anche se questo spesso sconvolge il re Tritone). Ma per rimanere sull'argomento, diciamo che Ariel è danese, le sirene danesi possono essere nere perché le persone danesi possono essere nere. Ariel può sbucare in superficie in qualunque momento per chiacchierare in compagnia dell'amico gabbiano Scuttle e del granchio giamaicano Sebastian (scusa, Flounder!). I neri danesi, e quindi anche gli abitanti del mare, possono geneticamente (!!!) avere i capelli rossi. Ma, spoiler alert – ed è la questione principale – il personaggio di Ariel è frutto di finzione. E se dopo tutto quello che è stato detto e fatto non riesci ancora a superare l'idea che scegliere l'incredibile, sensazionale e talentuosa Halle Bailey sia stato il risultato di un'ottima intuizione al casting perché "non è come quella del cartone"… ho una notizia per te, riguardo a te.

Il cast de La sirenetta

Oltre alla Bailey, il cast del film comprenderà il piccolo Jacob Tremblay, voce del pesciolino Flounder, la rapper Awkwafina, doppiatrice di Scuttle, e forse Melissa McCarthy (non ancora confermata) nei panni della strega Ursula. Non tutti sono contro la svolta "black": molti fan stanno chiedendo a gran voce che il possente Idris Elba venga chiamato nel ruolo di re Tritone.