3 Giugno 2015
18:26

Dwayne “The Rock” Johnson pronto al seguito di “Grosso guaio a Chinatown”

Secondo indiscrezioni piuttosto attendibili provenienti dagli Stati Uniti, l’attore di Fast and Furious potrebbe prendere parte al cast e produrre il sequel del film anni ’80 di John Carpenter. I fan già scalpitano, infuriati.
A cura di A. P.

Uno pensa ai film indimenticabili degli anni passati, li ritiene intoccabili, crede che nessuno possa osare metterci su le mani, profanarli, usare un nome in maniera impropria per riproporli al grande pubblico. E invece gli appassionati storici di "Grosso Guaio a Chinatown" dovrano sopportare l'onta, o magari il privilegio, qualora l'operazione dovesse riuscire, di vedere riportato sul grande schermo il successo con Kurt Russell del 1986, nel quale l'attore si trovava nad aver a che fare con situazione impensabili nella Chinatown di San Francisco.

A prendere il suo posto ed interpretare il ruolo che fu suo in quel film, sarà Dwayne Johnson, detto amabilmente e notoriamente "The Rock" (questo il nome d'arte quando era un wrestler). L'indiscrezione, diretta a tutti gli appassionati della nota pellicola, arriva dal giornale "The Wrap", che afferma come, l'ex wrestler e protagonista dell'ultimo Fast and Furious 7, parlando anche della perdita di Paul Walker, dovrebbe essere anche il produttore della pellicola di prossima uscita. Si conoscono anche quelli che dovrebbero essere i nomi degli sceneggiatori del remake del noto film del grande John Carpenter. I fan sono, naturalmente, tutti in sommossa e già iniziano a chiedersi perché ritoccare una cosa che i più appassionati ritengono un capolavoro. Come noto, operazioni di questo tipo non accolgono mai il favore della critica. Vedremo se, prossimamente, arriveranno conferme dell'impegnativa operazione.

La trama

Per quegli sprovveduti che non avessero mai visto il film di Carpenter, la trama narrava del rozzo camionista Jack Burton e del suo giovane amico Wang Chi, alle prese con il rapimento della fidanzata di quest'ultimo, Miao Yin. Senza ben capire per quali motivazioni precise, i due si troveranno nella Chinatown di San Francisco per riuscire a salvarla, impegnati con i capi clan e gli scagnozzi di questi ultimi, che hanno messo in atto il sequestro.

"Baywatch" diventa un film, Dwayne Johnson scelto come protagonista
Il pasto di Dwayne Johnson dopo l'allenamento: doppio hamburger e tequila
Il pasto di Dwayne Johnson dopo l'allenamento: doppio hamburger e tequila
Maxi hamburger e tequila, il pasto di Dwayne Johnson dopo l'allenamento
Maxi hamburger e tequila, il pasto di Dwayne Johnson dopo l'allenamento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni