2 Febbraio 2016
11:26

È il Giorno della Marmotta: in Usa va in onda la maratona infinita di “Ricomincio da capo”

Oggi negli Usa si celebra la tradizionale festa dedicata alla fine dell’inverno, raccontata dal celebre cult in cui Bill Murray si ritrova a vivere all’infinito la stessa giornata. Ecco perché il canale americano Sky Comedy ha deciso di omaggiare il film con una maratona di 24 ore, in cui viene trasmesso per 13 volte consecutive.
A cura di Valeria Morini

Il 2 febbraio, negli Stati Uniti, si celebra il Giorno della Marmotta (il Groundhog Day). Un'usanza che risale a fine 800 e nasce dalla città di Punxsutawney, in Pennsylvania: vuole la tradizione che se la marmotta esce dal suo rifugio e non riesce a vedere la sua ombra, la primavera sta arrivando; se invece la giornata è soleggiata e l'animaletto vede l'ombra, tornerà spaventato nella tana e l'inverno durerà per altre sei settimane.

Una consuetudine che anche il pubblico italiano conosce bene, grazie al film "Ricomincio da capo" di Harold Ramis, con Bill Murray e Andie MacDowell. Un classicone della commedia americana che oggi sarà omaggiato in Usa da Sky Comedy in un modo molto particolare: il canale trasmette una maratona del film per tutto il corso della giornata, con 13 visioni consecutive in 24 ore.

In "Ricomincio da capo", infatti, il protagonista Phil, meteorologo interpretato da Murray, viene inviato per un reportage sulla festa in questione a Punxsutawney, ma rimane vittima di un incredibile circolo temporale, che lo porta a vivere la stessa giornata infinite volte.

"Ricomincio da capo", le curiosità

Il film di Harold Ramis, compianto regista nonché attore di "Ghostbusters" morto nel 2014, negli anni si è guadagnato la fama di vero e proprio cult. Tanto che sia Ramis che Bill Murray sono stati insigniti del titolo onorario di "Gran cerimonieri" del Giorno della marmotta e che il titolo originale "Groundhog Day" nei Paesi angolassoni è diventato un'espressione comune per indicare un giorno noioso e ripetitivo. La trama è stata omaggiata in episodi di diverse serie televisive (in "Star Trek: The Next Generation", "X-Files" e "Supernatural") e persino nei videoclip delle canzoni "Piotta è morto" di Piotta e "Siamo uguali" di Lorenzo Fragola.

Il remake italiano con Antonio Albanese

La fortuna del film è confermata dall'esistenza di un remake italiano, "È già ieri", diretto nel 2004 da Giulio Manfredonia e interpretato da Antonio Albanese. Anche in questo caso, il protagonista Filippo Fontana è in trasferta per un reportage (dedicato però alle cicogne, nelle isole Canarie) e si ritrova intrappolato in un ininterrotto déjà vu. Se a qualcuno la trama di questi due film ricorderà immancabilmente la propria vita, niente di meglio che correre a recuperare i dvd e (ri)gustarseli in tv. Per esorcizzare la tristezza del tran-tran quotidiano con una sana risata.

Il matrimonio di Cesara Buonamici e Joshua Kalman, Clemente Mimun:
Il matrimonio di Cesara Buonamici e Joshua Kalman, Clemente Mimun: "Un'infinita maratona nunziale"
Le sei coppie di 90 giorni per innamorarsi 2022 - lontano dagli Usa: i nomi nel cast
Le sei coppie di 90 giorni per innamorarsi 2022 - lontano dagli Usa: i nomi nel cast
Perché la puntata di Amici non va in onda sabato: quando ci sarà la finale
Perché la puntata di Amici non va in onda sabato: quando ci sarà la finale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni