Il cast di Breaking Bad si è riunito per quello che si preannuncia come il vero atto finale di una delle serie più apprezzate di sempre: a 6 anni dalla fine della serie, l'11 ottobre arriva su Netflix El Camino, il film che racconta le vicende di Jesse Pinkman dopo l'ultimo episodio di Breaking Bad. 

Sul red carpet di Los Angeles, dove è avvenuto il lancio ufficiale del film, c'erano tutti i volti di riferimento dell'universo di Breaking Bad, a cominciare da Bryan Cranston, protagonista nei panni di Walter White, morto proprio nell'ultimo episodio dopo aver salvato Pinkman.

Bryan Cranston alla premiere di El Camino

La presenza di Cranston è fondemantale perché sembra fare in qualche modo chiarezza sulla sua presenza nel film, su cui resta un grande alone di mistero, dunque ancora incerta almeno nella sua entità. Rassicuranti, in questo senso, erano state le parole dello stesso Cranston in occasione di un'intervista recente, nel corso della quale aveva detto di voler prendere assolutamente parte allo spin off di Breaking Bad, spiegando: "Si tratta di una storia bellissima e sono in tantissimi a credere che necessiti un completamento di alcune parti della vicenda rimaste aperte con il finale del 2013". 

Ci sarà anche Walter White nel film?

A rafforzare la convinzione che White ci sarà in El Camino è anche il trailer ufficiale del film, che vede Pinkman fuggire dalle ricerche della polizia e raggiungere, infine, un uomo dai tratti misteriosi, di cui si intravede solo un'ombra dall'inquadratura, che chiede a Jesse se sia pronto. Una voce che per alcuni coincide con quella di Cranston. Al di là di un' improbabile colpo di scena, ovvero che White non sia effettivamente morto, non è escluso un suo cameo attraverso flashback in grado di riaprire e chiarire fatti solo accennati nella serie.

Non ci sarà una nuova stagione di Breaking Bad

Su una cosa ci sono pochi dubbi, ovvero che El Camino girerà attorno alla figura centrale di Jesse Pinkman, interpretato da Aaron Paul, che sin dal primo episodio di Breaking Bad ha avuto un ruolo da comprimario nella serie. In un'intervista al Guardian l'attore ha parlato del film escludendo un'ipotesi paventata da alcuni, ovvero che a El Camino possa seguire una serie sequel:

Pensavo avessimo concluso questa storia sei anni fa e adesso sono tornato nel ruolo di nuovo. La gente si è appassionata davvero tanto e volevo delle risposte, chiedendo in continuazione quando sarebbe uscita una nuova stagione di Breaking Bad – non accadrà -e volendo sapere cosa accade a Jesse. E cosa gli è accaduto.

Il cast di El Camino

Alla premiere erano presenti molti dei protagonisti della serie, compresi Dean Norris (Hank Schrader), Giancarlo Esposito (Gus Fring) e Johnatan Banks (Mike), Bob Odenkirk (Saul Goodman) che non aveva trattenuto l'entusiasmo per aver respirato di nuovo l'aria di quel set, così come Matt Jones, (Badger), che insieme a Charles Baker nei panni di Skinny pare avere un ruolo di rilievo in El Camino, visto che Jesse Pinkman, come si vede dal trailer, cercherà rifugio proprio presso i suoi due amici.

Quando esce il film sequel di Breaking Bad

L'appuntamento con El Camino è per l'11 ottobre, girno in cui Netflix renderà disponibile il film in tutti i paesi del mondo in cui è presente. La notizia dell'uscita del film spin-off di Breaking Bad era arrivata un po' a sorpresa tra la fine di agosto e l'inizio di settembre, a causa di un errore di Netflix, che aveva appunto caricato sulla piattaforma immagini e scheda del film di Vince Gilligan. Errore che è parso sin da subito un'operazione di marketing per il lancio del film. Riuscita, peraltro.