Il geniale regista argentino Pablo Trapero (“Leonera”, “Elefante bianco”, “Il clan”) sbraca nelle nostre sale con “Il segreto di una famiglia”(“La Quietud”), pellicola presentata fuori concorso e con successo alla  75ª edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Il film racconta la storia di Eugenia (Bérénice Bejo) una giovane donna che torna a La Quietud, tenuta di famiglia di Buenos Aires, a seguito della morte del padre. Li ritroverà sua mamma e sua sorella Mia (Martina Gusman) con le quali scoprirà di avere molte cose in comune ma dovrà affrontare segreti del passato. Allo stesso tempo, tutta la famiglia farà i conti con le ferite sempre aperte della dittatura militare.

Trapero, a proposito di questo suo crudo e profondo film, ha dichiarato:

“Il segreto di una famiglia” è un film intimo sull'universo femminile e sulla sorellanza. All'inizio del racconto e osservate dalla stessa prospettiva di partenza, Eugenia e Mia appaiono alquanto simili. Tuttavia, mano a mano che evolve, la storia prenderà direzioni diverse e seguirà i differenti percorsi scelti dalle due donne nel corso delle loro vite, sino a metterle di fronte allo sconcertante passato dei loro genitori. La campagna, quasi travolgente e quasi soffocante, è un personaggio a pieno titolo e irrora i rapporti tra genitori, figli e amanti. I tranquilli paesaggi che abbracciano le donne durante il giorno, mentre si aggirano tra gli alberi e gli animali, sono in netto contrasto con gli scenari notturni, quando un silenzio assordante rivela la storia vissuta tra queste mura. Il segreto di una famiglia invita lo spettatore a condividere la singolare profondità di ciascun personaggio, il suo percorso e il suo ambiente, e suggerisce al pubblico di immergersi nei labirinti emotivi in cui questi splendidi e disperati individui metteranno in scena la propria storia.

La sceneggiatura è stata scritta da Trapero mentre il direttore della fotografia è Diego Dussuel. Il montaggio è stato curato dal regista con Alejandro Brodersohn invece le scenografie e i costumi sono rispettivamente di Cristina Nigro e Monica Toschi. Le musiche sono state composte da Papa Music. “Il segreto di una famiglia” sarà rilasciato nei nostri cinema da BiM Distribuzione a partire dal prossimo 4 luglio.

La trama

La giovane Eugenia, dopo molti anni di assenza e a seguito della morte di suo padre, torna a La Quietud, la tenuta di famiglia vicino a Buenos Aires, dove ritrova la madre e la sorella. Le tre donne sono costrette ad affrontare i traumi emotivi e gli oscuri segreti del passato che hanno condiviso sullo sfondo della dittatura militare. Emergono rancori sopiti da tempo e gelosie, il tutto amplificato dall’inquietante somiglianza fisica tra le due sorelle, che scoprono di avere più cose in comune di quanto avessero mai pensato.

Il cast

Bérénice Bejo (Eugenia) ha girato “The Artist”, “Il paradiso degli orchi”, “Fai bei sogni”, “Il mio Godard” ed è sposata col regista Michel Hazanavicius, dal quale ha avuto due figli. Martina Gusman (Mia), invece, ha già lavorato con Trapero in “Leonera”, “Carancho” e “Leone bianco”. Il resto del cast è composto da: Edgar Ramirez (Vincent), Joaquin Furriel (Esteban) e Graciela Borges (Esmeralda).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. La canzone che accompagna il trailer è “Le Rempart”, cantata da Vanessa Paradis.

2. Il film è stato girato a Carlos Keen, Lujan e a Buenos Aires.

3. In alcuni paesi, il film ha ricevuto il divieto ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto.