Alex Garland, apprezzatissimo sceneggiatore di pellicole come “28 giorni dopo” e “Sunshine” di Danny Boyle, fa il suo debutto da regista con “Ex Machina”, atteso sci-fi che sbarcherà nelle nostre sale il prossimo 30 luglio, dopo la presentazione all’ultimo Bari Film Festival. La pellicola racconta la storia di un programmatore (Domhnall Gleeson),  che viene scelto, tramite un concorso a premi, per un test di valutazione di un importante esperimento nel campo dell’intelligenza artificiale, che lo sbalordirà e cambierà il corso della sua vita. Con “Ex Machina”, Garland fonde thriller psicologico, fantascienza e anche sentimento, portandoci in un turbinio di emozioni, esplorandole a fondo, lasciandoci praticamente estasiati già solo guardando le prime immagini del trailer. Un cast d’eccezione, la fotografia eccezionale di Rob Hardy, le scenografie di Mark Digby completano il quadro. Da non perdere.

La trama

Caleb Smith è un programmatore di una grossa compagnia di computer che un giorno vince, tramite un concorso, un ambitissimo premio: una settimana nella straordinaria casa di montagna di proprietà del brillante e schivo presidente, Nathan Bateman. Al suo arrivo, però, Caleb scopre che Nathan lo ha scelto come componente umano di un test di Turing, incaricandolo di verificare le capacità e, eventualmente, la coscienza, del suo ultimo esperimento di intelligenza artificiale. L'esperimento è Ava, una ragazzo-robot mozzafiato, la cui intelligenza emozionale la rende più sofisticata e ingannevole di quanto i due uomini possano immaginare.

 Il cast

Il sensazionale cast completo è composto da: Domhnall Gleeson (Caleb), Alicia Vikander (Ava), Oscar Isaac (Nathan), Sonoya Mizuno (Kyoko), Corey Johnson (Jay), Claire Selby (Lily), Symara A. Templeman (Jasmine), Gana Bayarsaikhan (Jade), Tiffany Pisani (Katya) e ELina Alminas (Amber).