Data di uscita: 17 febbraio 2020
Durata: ND
Nazione: Italia
Genere: Documentario
Distribuzione: Nexo Digital
Regia: Walter Veltroni
Cast: Riccardo Vianello

Sta per arrivare nelle sale un documentario che farà la felicità dei fan di Fabrizio De André e della PFM. Si tratta di Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato, diretto da Walter Veltroni, che sarà al cinema solo per tre giorni, precisamente il 17, 18 e 19 febbraio 2020. Veltroni porta sul grande schermo lo storico filmato del concerto di Fabrizio De André con la PFM, ritrovato da poco dal regista Piero Frattari che l’ha custodito per più di 40 anni e che partecipò alle riprese dell’evento. Dopo un lungo periodo di ricerca con il supporto di Franz Di Cioccio, il nastro che si credeva perduto per sempre è stato quindi restaurato e pronto per essere distribuito da Nexo Digital con i media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it, Rockol.it, Onstage.

Una collaborazione irripetibile e storica

Il documentario ripercorre quell’epoca indimenticabile che vide nascere il grande e irripetibile sodalizio artistico tra uno dei più grandi artisti italiani di sempre e la rock band italiana più conosciuta al mondo, partendo appunto dalla registrazione video completa del concerto di Genova del 3 gennaio 1979, unico documento esistente di quella fenomenale tournée. A proposito del documentario, Franz Di Cioccio della PFM ha detto:

Che bello ritrovare Fabrizio sul palco con noi, vedere il film del concerto sarà come riabbracciarlo. Un grande amico che ha sempre raccontato gli uomini e le donne senza dare ‘buoni consigli’.

L’opera raccontata dai protagonisti dell’evento

L’opera sarà raccontata dai protagonisti che hanno vissuto in prima persona quell’esperienza – come Dori Ghezzi, Franz Di Cioccio, Patrick Djivas, Franco Mussida, Flavio Premoli, David Riondino, Piero Frattari, Guido Harari – che portò De André a farsi convincere dai membri della PFM a riarrangiare, nel 1978, i suoi brani in chiave rock, a cavallo della registrazione in studio dell’album La buona novella. Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato è anche un viaggio nella memoria, nella storia del nostro Paese in un periodo pieno di trasformazioni sociali e fermenti ideologici, e di tantissima energia creativa che proprio nella musica trovò l’espressione più dirompente e innovativa.

Walter Veltroni si è occupato della sceneggiatura, invece il montaggio è a cura di Marco Ferrari. La fotografia è stata affidata a Emanuele Cerri. Prenotate subito I vostri biglietti.