360 CONDIVISIONI
14 Dicembre 2013
20:16

“Fast & Furious 7”: Paul Walker sostituito dal fratello minore Cody?

I rumor si fanno sempre più insistenti. La Universal avrebbe contattato Cody Walker, fratello minore di Paul, per terminare il settimo capitolo del franchise.
A cura di Ciro Brandi
360 CONDIVISIONI

Ormai le voci si fanno sempre più insistenti. Da quando Paul Walker è morto nel tragico incidente di due settimane fa, i produttori di “Fast & Furious 7” hanno stoppato per un po’ le riprese, ma allo stesso tempo, s’interrogavano sul da farsi. La data d’uscita non è stata ancora modificato, e resta il 10 luglio 2014, però il regista James Wan e lo sceneggiatore Chris Morgan sono tornati a lavoro sullo script per dare un senso al fatto che Walker sarà nella pellicola solo per una certa durata. Addirittura, i due avevano pensato di ricominciare le riprese da zero, ma ormai alcune scene importanti erano stare già girate e sarebbe stato solo uno spreco di soldi. Oggi per, il Daily Mail fa sapere che la produzione avrebbe contattato Cody Walker, fratello minore di Paul e molto somigliante, al fine di sostituire il compianto attore nelle sequenze che rimangono da girare. Cody ha già lavorato nel mondo del cinema come stuntman e potrebbe essere utilizzato in scene d’azione a distanza o in ampie inquadrature. Al momento, nessuna smentita è arrivata dalla Universal, quindi il rumor potrebbe trasformarsi in realtà a stretto giro.

360 CONDIVISIONI
“Fast & Furious 7”: Paul Walker sostituito da 4 controfigure e ricostruito in CGI
“Fast & Furious 7”: Paul Walker sostituito da 4 controfigure e ricostruito in CGI
Fast and Furious 7, ecco come cambia dopo la morte di Paul Walker
Fast and Furious 7, ecco come cambia dopo la morte di Paul Walker
Paul Walker e Fast&Furious 7, il futuro del film adesso è incerto
Paul Walker e Fast&Furious 7, il futuro del film adesso è incerto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni