17 CONDIVISIONI

Festival di Berlino 2017: Orso d’Oro a “On Body and Soul” dell’ungherese Ildikó Enyedi

La 67esima edizione della prestigiosa kermesse tedesca ha visto trionfare l’ungherese Ildikó Enyedi con il film “Teströl és Lélekröl/On Body and Soul”. Il Miglior attore è, invece, Georg Friedrich mentre l’Orso d’Argento alla Migliore attrice è andato a Kim Min-Hee. Il Gran Premio della Giuria è stato assegnato a “Félicité”, di Alain Gomis.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
17 CONDIVISIONI
Immagine

Il Presidente Paul Verhoeven e i membri della Giuria ufficiale, formata da Maggie Gyllenhaal, Julia Jentsch, Diego Luna, Wang Quan’an, Dora Bouchoucha Fourati e Olafur Eliasson hanno eletto come vincitore di questa 67esima edizione del prestigioso festival tedesco, il film “A Teströl és Lélekröl/On Body and Soul”, dell’ungherese Ildikó Enyedi. Il film racconta la storia di Maria, una giovane donna che lavora in un macello a Budapest, che finisce per innamorarsi del direttore finanziario, Endre, un uomo timido e tranquillo. Enyedi da il suo tocco ancora più romantico perchè, i due, già s'incontravano nei loro sogni da ben due anni. Aki Kaurismäki ha portato a casa l’Orso d’Argento come Miglior regista per “Toivon tuolla puolen/The Other Side of Hope”.

Miglior attore, Miglior attrice e il Gran Premio della Giuria

Il Miglior attore, quest'anno, è Georg Friedrich per il film “Helle Nächte/Bright Nights”, mentre l’Orso d’argento alla Migliore attrice è andato a Kim Min-Hee per “Bamui haebyun-eoseo honja/On The Beach At Night Alone”. Uno dei premi più importanti della serata,  l’Orso d'Argento – Gran Premio della Giuri, è stato portato a casa dal film “Félicité”, diretto da un emozionatissimo Alain Gomis. Di seguito, tutti i vincitori:

Orso d'Oro per il Miglior film

“Teströl és Lélekröl/On Body and Soul”, di Ildikó Enyedi (Ungheria)

Orso d'Argento per il Miglior regista

Aki Kaurismäki per “Toivon tuolla puolen/The Other Side of Hope”(Finlandia)

Orso d'Argento per il Miglior attore

Georg Friedrich per il film “Helle Nächte/Bright Nights”(Germania, Norvegia)

Orso d'Argento per la Migliore attrice

Kim Min-Hee per “Bamui haebyun-eoseo honja/On The Beach At Night Alone” (Corea del Sud)

Orso d’Argento per la Migliore sceneggiatura

Gonzalo Maza e Sebastián Lelio per “Una mujer fanastica”(Cile)

Orso d'Argento, Gran Premio della Giuria

“Félicité”, regia di Alain Gomis (Francia, Senegal)

Orso d'Argento per il Miglior contributo artistico

Dana Bunescu, montaggio di “Ana, mon amour”(Romania, Francia)

Premio Alfred Bauer

“Pokot/Spoor”, di Agniesszka Holland (Polonia, Repubblica Ceca, Svezia, Germania)

Orso d'Oro alla carriera

Milena Canonero

Teddy Award

Una mujer fantástica di Sebastián Lelio

17 CONDIVISIONI
Festival di Berlino 2017: attesi “Logan” e “Trainspotting 2”ma nessun italiano in gara
Festival di Berlino 2017: attesi “Logan” e “Trainspotting 2”ma nessun italiano in gara
Sergio Sylvestre a Sanremo 2017 con "Con te" (TESTO E AUDIO)
Sergio Sylvestre a Sanremo 2017 con "Con te" (TESTO E AUDIO)
Conti: “Nessuna trattativa con Mediaset e niente Sanremo 2018, dirigerò lo Zecchino d'oro"
Conti: “Nessuna trattativa con Mediaset e niente Sanremo 2018, dirigerò lo Zecchino d'oro"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views