16 Aprile 2015
11:06

Festival di Cannes 2015, il programma e le nomination

La 68esima edizione del prestigioso Festival di Cannes è pronta a partire: ecco il programma e tutte le nomination. Confermato il tris di italiani in competizione: “Mia Madre” di Nanni Moretti, “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino e “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone.

La 68esima edizione del prestigioso Festival di Cannes è pronta a partire. La kermesse si terrà dal 13 al 24 maggio e sono state annunciate oggi, da Pierre Lescaut e Thierry Fremaux, rispettivamente presidente e direttore generale della kermesse. Anche quest'anno tantissimi i nomi che saranno alla Croisette, presidenti di Giuria i Fratelli Coen e foto ufficiale, bellissima, che rende omaggio ad Ingrid Bergman, in occasione del centenario della sua nascita. La Palma d'Oro 2015 sarà annunciata nella serata del 24 maggio, così come i premi delle sezioni migliori, "Un Certain Regard" e la "Quinzaine des Réalisateurs".

Ci si aspetta il tris di italiani in competizione: "Mia Madre" di Nanni Moretti, "Youth – La giovinezza" di Paolo Sorrentino e "Il racconto dei racconti" di Matteo Garrone. Tutti e tre confermatissimi: l'ambizioso "Il racconto dei racconti" di Matteo Garrone, tratto dalla favola di Giambattista Basile "Lo cunto de li cunti", la nuova produzione di Paolo Sorrentino con Michael Caine e Harvey Keitel ed il nuovo film di Moretti, dedicato a sua madre. . Thierry Fremaux ha presentato la selezione anticipando come sia stato fatto un lavoro per rendere il Festival quanto più fresco possibile, innovativo e al passo con le tendenze del momento. Un titolo che sicuramente incuriosisce è il nuovo "Mad Max: Fury Road" di George Miller, pellicola attesa da tutti gli appassionati della celebre saga originale di "Interceptor" che lanciò la carriera di Mel Gibson.

https://www.youtube.com/watch?v=E6hkrJOVn3o&feature=youtu.be

Concorso

"Mia Madre" di Nanni Moretti

"Youth – La giovinezza" di Paolo Sorrentino

"Il Racconto dei Racconti" di Matteo Garrone

"Dheepan" di Jacques Audiard

"La Loi du Marché" di Stéphane Brizé

"Marguerite et Jilien" di Valerie Donzelli

"Carol" di Todd Haynes

"The Assassin" di Hsiao Hsien Hou

"Shan He Gu Ren" di Zhank-Ke Jia

"Umimachi Diary" di Hirozaku Kore-Eda

"Macbeth" di Justin Kurzel

"The Lobster" di Yorgos Lanthimos

"Mon Roi" di Maiwenn

"Son of Saul" di László Nemes

"Louder Than Bombs" di Joachim Trier

"The Sea of Trees" di Gus Van Sant

"Sicario" di Denis Villeneuve

Un certain regard

"The Other Side"  di Roberto Minervini

"Maasan (Fly Away Solo) di Neeraj Ghaywan

"Rams" by Grímur Hakonarson

"Kishibe No Tabi" di Kiyoshi Kurosawa

"Je Suis Un Soldat" di Laurent Lariviér

"The High Sun" di Dalibor Matanic

"One Floor Below" di Radu Muntean

"The Shameless" di Seung-uk Oh

"Elegidas" di David Pablos

"Nahid" di Ida Panahandeh

"Comoara" di Corneliu Porumboiu

"Chauthi Koot" di Gurvinder Singh

"Madonna" di Suwon Shin

"Maryland" di Alice Winocour

Fuori Concorso

"Mad Max: Fury Road" di George Miller

"Irrational Man" di Woody Allen

"Inside Out" di Pete Docter e Ronaldo Del Carmen

"Il piccolo principe" di Mark Osborne

Proiezioni Speciali

"Oka" di Souleymane Cisse

"Hayored Lema'Ala" di Elad Keidansipur

"A Tale Of Love and Darkness" di Nathalie Portman

"Amnesia" di Barbet Schroeder

"Panama" di Pavle Vuckovic

"Asphalte" di Samuel Benchetrit

Quanta eleganza al Festival di Cannes 2015
Quanta eleganza al Festival di Cannes 2015
22.915 di Spettacolo Fanpage
I vincitori del Festival di Cannes 2015
I vincitori del Festival di Cannes 2015
Festival di Cannes 2015: Ingrid Bergman protagonista della locandina ufficiale
Festival di Cannes 2015: Ingrid Bergman protagonista della locandina ufficiale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni