Quella sul grande schermo non è stata l'unica storia con un lieto fine. È successo in Puglia, in provincia di Lecce ed il protagonista questa volta è stato un bimbo non udente con il desiderio di vedere al cinema i suoi personaggi preferiti. Loro sono i "Me contro Te", Luì e Sofì, la coppia del momento più amata dai bambini , che il 17 gennaio è comparsa per la prima volta nelle sale con il debutto del suo primo lungometraggio "Me Contro Te Il film – La vendetta del signor S". Qualche giorno fa è arrivata la sorpresa.

In sala arriva il film con i sottotitoli

Il Multiplex teatro Fasano di Taviano ha esaudito il desiderio del piccolo, proiettando per un giorno il film nella versione con i sottotitoli e i ringraziamenti non hanno tardato ad arrivare. La mamma del piccolo ha scritto una recensione sulla pagina Facebook del cinema multisala, per far sapere a tutti del piccolo gesto che ha fatto felice il bambino:

Un grande grazie al direttore e a tutto lo staff del cinema Fasano di Taviano che ha esaudito un grande desiderio del mio bambino non udente: poter vedere il film dei suoi personaggi preferito con  i sottotitoli. È bellissimo che tutti possano andare a vedere un film anche le persone speciali. Grazie di cuore!

Il cinema a sua volta ha voluto ringraziare la distribuzione Warner Bros Italia che lo ha reso possibile e che si era detta del tutto entusiasta della proposta. Un piccolo  inizio, che potrebbe essere lo stimolo per una  serie di belle iniziative

Ringraziamo di cuore per la bella recensione. Desideriamo ringraziare a nostra volta Warner Bros Italia per il supporto: sono stati molto felici della nostra richiesta e si sono prodigati in tutti i modi per aiutarci dal punto di vista tecnico, dimostrando una grande sensibilità nel voler rendere il cinema sempre più fruibile da tutti. Ci auguriamo che questa esperienza possa ripetersi in futuro anche con altri bimbi e persone speciali, da parte nostra c'è la massima disponibilità. Un caro saluto.

"Per rendere il cinema capace di abbattere qualsiasi barriera", ha concluso lo staff del cinema.

Il film è campione di incassi al cinema

Nel primo weekend di programmazione, La vendetta del Signor S ha avuto un successo esorbitante ed è già campione di incassi nelle sale di tutta Italia con un totale di quasi 5 milioni e mezzo in soli tre giorni. Un risultato da record, che ha permesso ai giovanissimi youtuber Sofia Scalia e Luigi Calagna di superare al botteghino l'inossidabile Tolo Tolo di Checco Zalone, secondo nelle sale, con un incasso pari a 44 milioni 354mila nel terzo weekend al cinema.