E’ stato il fidanzatino d’America verso la fine degli anni ’90 e la prima metà del Duemila, grazie a vari horror adolescenziali e commedie sentimentali che hanno conquistato il cuore delle teenager. Dal 2008 in poi, però, la sua carriera cinematografica si è praticamente stoppata. L'attore ha preferito dedicarsi ad altro, mentre la televisione continua a cercarlo e ad offrirgli ruoli in varie serie tv. Prinze Jr. è riuscito a ritagliarsi uno spazio anche come doppiatore, sceneggiatore e produttore e a conquistare il cuore della bella Sarah-Michelle Gellar, protagonista della serie cult “Buffy – L’ammazzavampiri”, dalla quale ha avuto due figli, Charlotte Grace e Rocky James

L’esordio in “Otto sotto un tetto” e il primo film

Freddie Prinze Jr. è nato l’8 marzo 1976 a Los Angeles da Kathy Prinze e Freddie Prinze, popolare conduttore televisivo dello show “Chico and the Man”. I due divorziano quando l’attore ha pochi mesi e, dopo poco tempo, il papà si suicida per problemi dovuti alla depressione. Quell’episodio ha inciso molto sul carattere dell’attore, rendendolo introverso e molto riservato. Si trasferisce con la mamma in New Mexico e lì frequenta il liceo La Cueva. Successivamente, s’iscrive all’Albuquerque Children's Theater e, nel 1994, si trasferische a  Los Angeles per cercare fortuna nel mondo dello spettacolo. L’esordio sul piccolo schermo avviene nel 1995 nella famosa serie tv “Otto sotto un tetto”, mentre quello sul grande schermo risale al 1996, quando entra nel cast del film “A Gillian, per il suo compleanno”, diretto da Michael Pressman, dove recita accanto a Michelle Pfeiffer e Peter Gallagher.

Gli horror “So cosa hai fatto”  e “Incubo finale e le commedie sentimentali”

Nel 1997, gira il thriller “La casa del si” per la regia di Mark Waters, con Parker Posey e Tori Spelling, poi prende parte gli horror adolescenziali – tanto in voga in quel periodo – con film come “So cosa hai fatto”(1997) e “Incubo finale”(1998). Le due pellicole gli regalano tantissima visibilità e, in breve, Freddie Prinze Jr diventa uno degli attori più amati dalle giovanissime. Questo gli permette di essere scelto come protagonista per la commedia sentimentale “Kiss Me”(1999), di Robert Iscove, che ottiene un ottimo successo, e per il fantascientifico "Wing Commander – Attacco alla terra"(1999), di Chris Roberts.

“Scooby-Doo” e l’amore con Sarah-Michelle Gellar

Gli anni Duemila si aprono con le commedia sentimentali “Pazzo di te!”, di Kris Isacsson, con Julia Stiles e “Boys and Girls – Attenzione: il sesso cambia tutto”, diretta da Robert Iscove, con Claire Forlani e Jason Biggs. Nel 2002 gira il blockbuster “Scooby-Doo”, seguito da “Scooby-Doo 2: mostri Scatenati”(2004), diretto da Raja Gosnello, dove Prinze Jr è nei panni di Fred Jones. Nel frattempo, partecipa anche alle serie tv “Frasier”, “Friends” e “Boston Legal”. Sempre nel 2002, sposa la collega Sarah-Michelle Gellar, conosciuta sul set di “So cosa hai fatto” e ritrovata su quello di “Scooby-Doo”. Successivamente, è il protagonista della serie tv “Freddie”(2005-2006), oltre a girare i film “Brooklyn Rules”(2007) di Michael Corrente e “New York Serenade”(2007) di Frank Whaley. L’ultimo film per il cinema è “Jack and Jill vs. The World”(2008) di Vanessa Parise, e dopo Hollywood sembra averlo messo da parte, non offrendogli più nulla di concreto.

La passione e il lavoro per la WWE, il doppiaggio e gli ultimi lavori

Una delle passioni più grandi di Freddi Prinze Jr. è il wrestling. L’attore decise, nel 2008, di entrare a far parte del mondo della World Wrestling Entertainment (WWE), prendendo parte ad una puntata di “The Dirt Street”, un programma online presentato dai wrestler John Morrison e The Miz. Nello stesso anno, entra nel team creativo della WWE come produttore e regista delle trasmissione della SmackDown, ma nel 2009 è stato allontanato per divergenze con altri produttori e membri del team. Nel 2010, è nuovamente in tv nella serie tv “24”, nel ruolo di Cole Ortiz, per poi tornare come produttore nel team della WWE, dal 2010 al 2012. Sempre nel 2012, presta la voce al personaggio di James Vega nel videogioco “Mass Effect 3” e, l’anno dopo, è sul set di due serie tv: “Witches of East End” e “Bones”. L’attività di doppiatore lo appassiona molto e, infatti, successivamente presta la voce al personaggio di Kanan Jarrus nel videogioco “Disney Infinity 3.0”, a vari personaggi della serie tv “Robot Chicken” e nuovamente a Kanan Jarrus nella setie “Star Wars Rebels”(2014-2016).