7 Febbraio 2013
20:07

Gambit, una truffa a regola d’arte nel nome di Monet

Colin Firth e Cameron Diaz sono i protagonisti di questa spassosa commedia “criminale” sceneggiata dai geniali fratelli Ethan e Joel Coen.
A cura di Ciro Brandi
Gambit

Michael Hoffman (“Game 6”, “The Last Station”) è il regista di questa spassosa commedia “criminale”, sceneggiata dai grandi Ethan e Joel Coen. La pellicola è il remake dell’omonimo film del 1966, diretto da Ronald Neame e interpretato da Michael Cane e Shirley MacLaine, sostituiti, stavolta, alla grande, dal premio Oscar Colin Firth e dalla bellissima Cameron Diaz, ormai regina dei film di questo genere. A giudicare dal trailer, le premesse per due ore di spasso sono assicurate.

La trama

Gambit

Harry Deane è un curatore d’aste londinese, organizza una machiavellica macchinazione per raggirare l’uomo più ricco d’Inghilterra, il collezionista Lionel Shabandar, noto per la sua avidità, convincendolo ad acquistare un falso dipinto del grande pittore Monet. A fare da esca, ci pensa PJ, la conturbante regina del rodeo texano, che si farà passare per la nipote dell’uomo che  mise le mani sul clamoroso dipinto, alla fine della seconda guerra mondiale.

Il cast

Gambit

 Il grandissimo Colin Firth è l'ingegnoso curatore d'aste Harry Deane, mentre Cameron Diaz è nei panni della spigliata PJ Puznowski. Completano il ricchissimo cast: Alan Rickman (Lionel Shanbandar), Stanley Tucci (Martin Zaidenweber), Tom Courtenay (il maggiore), Cloris Leachman (Nonna Merle), Julian Rhind-Tutt (Xander), Pip Torrens (l’impiegato), Anna Skellern (Fiona) e Togo Igawa (Takagawa).

Stupidorial: come scrivere il proprio nome
Stupidorial: come scrivere il proprio nome
1.270 di WallabyLullaby
Chi è LDA, nome d'arte di Luca D'Alessio: il successo del figlio di Gigi D'Alessio dopo Amici 21
Chi è LDA, nome d'arte di Luca D'Alessio: il successo del figlio di Gigi D'Alessio dopo Amici 21
Provvedimento disciplinare contro i Tiburon all'Isola, Estefania ha trasgredito una regola
Provvedimento disciplinare contro i Tiburon all'Isola, Estefania ha trasgredito una regola
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni