26 CONDIVISIONI

Ghostbusters, annunciato il cast tutto al femminile

Paul Feig, il regista del film, annuncia su Twitter i nomi delle quattro donne che daranno vita al reboot del film storico: Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Leslie Jones e Kate McKinnon. Il film uscirà a luglio 2016.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di A. P.
26 CONDIVISIONI
Immagine

La conferma era arrivata il 9 ottobre scorso, quando il regista dell'operazione, Paul Feig, aveva confermato quella suggestione che circolava da diverse settimane, anche per rendere omaggio al trentennale del film originale, di girare un nuovo numero di Ghostbusters da portare nelle sale. E sin dal primo momento l'idea era stata quella di proporre un cast che fosse completamente al femminile, una versione speculare di quello divenuto senza dubbio storico, con Murray, Akroyd e compagnia. Sul suo profilo Twitter apparve l'annuncio: "E’ ufficiale. Sto lavorando a un nuovo film sugli Acchiappafantasmi e lo scriverò con Katie Dippold e sì, nel cast ci saranno donne simpaticissime. Ecco chi chiamerò". Ma adesso ci sono anche i nomi delle quattro protagoniste e, soprattutto, la data d'uscita del film, ovvero il 16 luglio del 2016

Le attrici chiamate ad adempiere a questo duro e difficile compito, soprattutto considerata la dose di pregiudizio da parte di molti fan accaniti del film cult anni '80, saranno Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Leslie Jones e Kate McKinnon. Lo stesso Feig, in una lunga intervista di qualche tempo fa, affermò che il film non sarebbe stato un terzo capitolo della saga e che nulla avrebbe avuto a che fare con i Ghostbusters precedenti. Questo anche per evitare il rischio del paragone da parte di una folta schiera di appassionati:

Alcuni mesi fa, sono stato contattato dalla Sony e da Ivan Reitman mi hanno mentre ero a Budapest a lavorare al mio nuovo film, “Spy”. Non sapevo se volevo dirigere “Ghostbusters” perché i primi due sono grandi classici. E poi… raccogliere le redini di un simile progetto dopo la morte di Harold… Un giorno, però, ho pranzato con Amy Pascal della Sony, era abbattuta perché nessuno voleva fare questo film e ci ho pensato per parecchi giorni. È brutto lasciare che il franchise finisca così. Voglio vederne un altro. E siccome adoro lavorare con donne divertenti, ho pensato di fare un film così. Inoltre, il nostro mondo non sarà lo stesso dei film originali. La prima volta è andata così bene, perché rifarlo? I protagonisti devono vivere nel mondo attuale, un mondo nel quale si parla di fantasmi, ma sono tutti poco credibili.

E giusto per rispettare la volontà di Feig di non fare paragoni con i vecchi film, ecco una raccolta delle scene più belle di Ghostbuster

26 CONDIVISIONI
Winston contesta Ghostbusters al femminile: "Perché escludere i vecchi protagonisti?"
Winston contesta Ghostbusters al femminile: "Perché escludere i vecchi protagonisti?"
“Ghostbusters 3” confermato, alla regia Paul Feig e cast tutto al femminile
“Ghostbusters 3” confermato, alla regia Paul Feig e cast tutto al femminile
Chris Hemsworth sarà "Janine" in Ghostbusters 3
Chris Hemsworth sarà "Janine" in Ghostbusters 3
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views