John Cena, l’amatissimo wrestler prestato al cinema, ci ha provato gusto e sta per tornare nelle nostre sale con la sua decima pellicola. Il titolo è “Giù le mani dalle nostre figlie”(“Blockers”) e segna il  debutto in cabina di regia della sceneggiatrice Kay Cannon. La trama segue la storia di tre adolescenti che decidono di perdere la verginità durante il ballo scolastico. Purtroppo, non hanno fatto i conti con i loro genitori – interpretati da Cena, Leslie Mann e Ike Barinholtz – che, una volta scoperto il piano, faranno di tutto per impedirlo. La sceneggiatura di questa esilarante commedia, che riporta subito alla mente successi come “Porky’s” o “American Pie”, è stata scritta da una vera e propria squadra di sceneggiatori composta da Jon Hurwitz, Brian Kehoe, Eben Russell, Hayden Schlossberg e Jim Kehoe mentre tra i produttori figura anche Seth Rogen. Proprio la produzione ha voluto fortemente la Cannon alla regia, la quale ha accettato immediatamente, affermando quanto segue:

Era da tempo che avevo voglia di passare alla regia. Le donne non hanno spesso questa opportunità, quindi ero entusiasta di questa chance. Anche se mia figlia è ancora piccola, volevo dirigere un film in cui lei potesse immedesimarsi. Stavo solo aspettando una storia che mostrasse le ragazze in un modo che non si è mai visto prima e, infatti, la pellicola mostra le giovani donne che prendono consapevolezza della propria sessualità, mettendo a confronto la controparte maschile.

La squadra creativa che ha lavorato dietro le quinte della pellicola è composta dal direttore della fotografia Russ Alsobrook, dallo scenografo Brandon Tonner-Connolly, dalla montatrice Stacey Schroeder, la costumista Sarah Mae Burton e dal compositore Mateo Messina, famoso per le musiche del bellissimo “Juno”. “Giù le mani dalle nostre figlie” sarà nelle sale a partire dal 17 maggio.

La trama

Julie, Kayla e Sam sono tre liceali che fanno un patto per perdere la verginità durante il ballo scolastico. Lisa, Mitchell e Hunter, invece, sono tre genitori iperprotettivi che si ritrovano nella stessa situazione quando scoprono i piani delle loro figlie. Ben presto, uniranno le loro forze per una caotica corsa contro il tempo per impedire alle ragazze di portare a termine i loro piani, costi quel che costi.

Il cast

I genitori delle tre adolescenti sono il nerboruto John Cena (Mitchell), che torna nelle sale dopo “Daddy’s Home 2”; la mitica Leslie Mann (Lisa Decker), regina della commedia americana; Ike Barinholtz (Hunter), noto per i film “Disaster Movie” dove interpreta ben 7 ruoli diversi e “Suicide Squad”, in cui è nei panni di Griggs. Le tre adolecenti, invece, hanno il volto di Kathryn Newton (Julie Decker), Geraldine Viswanathan (Kayla) e Gideon Adlon (Sam) mentre il resto del cast è composto da: Graham Phillips (Austin), Miles Robbins (Connor), Ramona Young (Angelica), Sarayu Blue (Marcie), Jimmy Bellinger (Chad), June Diane Raphael (Brenda), Jake Picking (Kyler), Hannibal Buress (Frank), Colton Dunn (Rudy), Gary Cole (Ron), Gina Gershon (Cathy) e T.C. Carter (Jayden).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Inizialmente, la sceneggiatura prevedeva che i protagonisti fossero tre padri, ma poi la regista e i produttori hanno optato per due padri e una mamma, introducendo nel cast l’esilarante Leslie Mann.

2. John Cena e Ike Barinholtz hanno già lavorato assieme nelle commedie “Un disastro di ragazza”(2015), diretta da Judd Apatow e “Le sorelle perfette”(2015), di Jason Moore .

3. Costato 21 milioni di dollari, il film ne ha già incassati 85.