Premi Oscar 2021
2 Dicembre 2020
07:39

Gli Oscar 2021 saranno in presenza: resta il mistero sui dettagli per pubblico e attori

Gli Oscar 2021 si terranno in presenza e non via Zoom come successo per altre manifestazioni simili. Lo svela in anteprima Variety che ha parlato con un rappresentante dell’Academy. La speranza per lo Spettacolo, insomma, è che le manifestazioni di premiazione possano in qualche modo tornare all’era pre Covid.
A cura di Francesco Raiola
Immagine
(ph Andrew H. Walker/Getty Images)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Premi Oscar 2021

Gli Oscar 2021 si terranno in presenza e non via Zoom come successo per altre manifestazioni simili. Lo svela in anteprima Variety che ha parlato con un rappresentante dell'Academy. La speranza per lo Spettacolo, insomma, è che le manifestazioni di premiazione possano in qualche modo tornare all'era pre Covid, evitando la complessità di gestione dei collegamenti video e tornando alla presenza sia del pubblico che degli ospiti. La manifestazione, quest'anno, è annunciata per il 25 aprile, spostata rispetto al solito a seguito della pandemia, appunto, che ancora miete vittime in tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti. Una data che era stata spostata nella speranza che in occasione degli Oscar 2021 le sale potessero essere riaperte, così da poter trasmettere i film in concorso.

Quello che si sa degli Oscar 2021

In attesa di capire quello che succederà nei prossimi mesi, se le sale torneranno aperte e a quali condizioni, l‘Academy comunque conferma che faranno in modo che l'evento possa continuare live, ovvero come si è sempre svolto. Restano da chiarire, adesso, i dettagli: quante persone, per esempio, potranno entrare e accomodarsi all'interno del Dolby Theatre di Los Angeles che solitamente ha una capienza di 3-4 mila persone? "L'Academy ha recentemente fatto una panoramica del Dolby per vedere tutte le molteplici opzioni" ha spiegato sempre a Variety un addetto stampa del Teatro. Resta, inoltre, da chiarire quali saranno i protocolli di sicurezza che saranno adottati, ma su questo dall'Academy non filtrano indiscrezioni.

Gli attori oltre i 70 anni parteciperanno?

Quello che pare certo è che la volontà sia quella che gli Oscar, insomma, non siano virtuali. Una scelta che è anche un chiaro messaggio di normalizzazione per un comparto, quello dello Spettacolo e in particolare quello cinematografico colpito enormemente dalla pandemia sia per quanto riguarda le produzione che per quanto riguarda la distribuzione e la fruizione dei film nei cinema. Per contrastare questi problemi l'Academy ha ritardato la possibilità di proporre film, portando la scadenza dalla fine di dicembre al 28 febbraio 2021 e dando la possibilità ai film in anteprima sulle piattaforme streaming di essere candidate. C'è anche da chiarire, infine, spiega Variety, se alcuni attori oltre i 70 anni avranno voglia di andare di persona alla cerimonia (citando, tra gli altri, Anthony Hopkins, Meryl Streep e la nostra Sophia Loren).

Immagine
"Disabile e orgogliosamente nera", Andraéa LaVant e il suo cane Goji conquistano gli Oscar
Immagine
Margot Robbie dice addio al biondo platino: sul red carpet degli Oscar con capelli scuri e frangia a tendina
Immagine
Zendaya agli Oscar 2021 con i diamanti gialli come l'abito: i gioielli valgono 5 milioni di euro
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Premi Oscar 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni