7 Settembre 2013
19:39

Groning vince il Premio Speciale della Giuria con “La moglie del Poliziotto”

Al regista tedesco de “La moglie del Poliziotto” il Premio Speciale della Giuria a Venezia 70.
A cura di Daniela Scotto

"Der frau der polizisten", "La moglie del poliziotto", il difficile ma apprezzato film del tedesco Philip Groning, vince il Premio Speciale della Giuria a Venezia 70. L'opera, che racconta una cruda vicenda di violenze domestiche, culminate nella tragedia finale, era una di quelle sicuramente destinate ad un premio, visto l'ottimo riscontro di critica ricevuto sin dalla prima proiezione stampa. Il film è un esperimento narrativo di quelli che mettono a dura prova lo spettatore, con i suoi 175′  minuti scanditi ossessivamente in capitoli, ma è stato forse uno dei pochi film a lasciare davvero un segno in questa 70esima edizione della Mostra. Il regista aveva già scosso il Lido con il suo titolo precedente, "Der Grosse Stille", Il grande silenzio, del 2005, altro titolo della durata di tre ore senza dialoghi.

Venezia 70, il concorso: Nicolas Cage in Joe e il nuovo Gröning
Venezia 70, il concorso: Nicolas Cage in Joe e il nuovo Gröning
"Stray dogs" di Tsai Ming Liang vince il Gran Premio della Giuria a Venezia 70
Francesca Testasecca non va fuori di seno, ma vince il Premio Speciale
Francesca Testasecca non va fuori di seno, ma vince il Premio Speciale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni