Hitchcock

Finalmente arriva nelle nostre sale il film drammatico-biografico di Sacha Gervasi, “Hitchcock”. La pellicola è basata sul saggio scritto nel 1990 da Stephen Rebello intitolato “Come Hitchcock ha inventato Psycho” e può essere definito biografica – anche se al regista non piace molto il termine – perché è incentrata sul rapporto tra il regista Alfred Hitchcock e sua moglie Alma Reville durante tutta la difficile lavorazione  del celeberrimo film “Psycho”. I sensazionali protagonisti sono Anthony Hopkins e Helen Mirren, qui in stato di grazia, che si destreggiano tra battute taglienti, dialoghi curatissimi e trasformazioni fisiche assolutamente impeccabili. Questo piccolo gioiellino arriverà nei cinema italiani a partire dal 4 aprile.

La trama

Hitchcock

La vicenda è ambientata alla fine degli anni ‘50, quando uno dei più apprezzati registi sulla scena mondiale, Sir Alfred Hitchcock, decide di realizzare quello che diventerà il suo film culto, “Psycho”. C’è un problema però: nessuno lo vuole produrre. Tuttavia, il regista è troppo innamorato del libro di Robert Bloch e della sceneggiatura di Joseph Stefano e inoltre avrebbe già degli interpreti eccezionali per questa storia che lui ritiene geniale. Le difficoltà sono tante: la Paramount, la censura e la stampa sono contro di lui. L’unica a dargli man forte è la moglie Alma e, insieme, decidono di rischiare tutto, ipotecando la splendida casa per produrlo da soli. La storia gli darà ampiamente ragione.

Il cast

Hitchcock

Gli straordinari Anthony Hopkins e Helen Mirren sono nei panni di Alfred Hitchcock e Alma Reville, ma tutti gli attori che fanno parte del cast sono realmente eccezionali: Scarlett Johansson (Janet Leigh), James D’Arcy (Anthony Perkins), Jessica Biel (Vera Miles), Michael Stuhlbarg (Lew Wasserman), Toni Collette (Peggy Robertson), Michael Wincott (Ed Gein), Danny Huston (Whitfield Cook), Kurtwood Smith (Geoffrey Shurlock), Richard Portnow (Barney Balaban) e Ralph Macchio (Joe Stefano).