27 CONDIVISIONI

Il declino di Johnny Depp, è l’attore meno redditizio del 2015

L’attore americano premiato da Forbes come il “The most overpaid actor 2015”. Sta a significare che i film di cui è protagonista incassano sempre troppo poco rispetto a quanto speso per realizzarli. Depp succede in questa speciale classifica ad Adam Sandler, leader per ben due anni consecutivi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
27 CONDIVISIONI
Immagine

In una frase: il gioco non vale la candela. Johnny Depp è stato nominato da Forbes come "l'attore più strapagato del 2015". Un anno decisamente opaco per lui, che qualche mese fa, dopo l'uscita pubblica a Venezia, ha anche perso formalmente il titolo di sex symbol. La rivista ha infatti rilevato che con gli ultimi film usciti al cinema di cui Depp sia stato protagonista, "Mortdecai" e "Trascendence", gli incassi hanno garantito un ritorno di 1,2 dollari per ogni singolo dollaro previsto nel suo cachet. L'attore americano ha così sclazato quello che era stato il signore di questa classifica nel 2013 e 2014 Adam Sandler, quest'anno risultato ineleggibile a causa del suo accordo in corso con Netflix. Depp aveva già mostrato di avere la stoffa per potersi fare strada in queesta speciale classifica, aggiudicandosi il secondo posto dello scorso anno. Quest'anno, nella classifica, è stato Denzel Washoington il primo degli inseguitori: The Equalizer, il film di cui è protagonista, ha generato un incasso di 6,5 dollari per ogni dollaro del suo cachet.

Johnny Depp risulta così l'attore meno redditizio dell'anno, specie se il confronto viene fatto con i risultati che un tempo l'attore riusciva ad ottenre con film come "I Pirati dei Caraibi". "Mortdecai", uscito nelle sale lo scorso gennaio, è stato capace di incassare 47 milioni di dollari rispetto ad un costo di 60 milioni totali. E "Trascendence", del 2014, è riuscito a stento a far rientrare delle spese fatte. Nonostante ciò Forbes è indulgente nei confronti di Depp, sottolineando come siano in preparazione alcuni prodotti cinematografici di cui sarà protagonista che certamente gli permetteranno di riaggiustare il tiro in questi termini ed alzare la media.

Box Office deludenti per Depp

D'altronde, che i risultati ai botteghini per Depp non fossero esattamente esaltanti era una cosa che si era compresa già da tempo, al punto che qualcuno aveva fatto emergere la voce secondo cui l'attore stesse meditando di ritirarsi dal mestiere (ipotesi mai confermata, sebbene sia chiaro che questo sia il peggior periodo della vita artistica di Depp). La restante parte della top 5 di questa classifica speciale vede posizionarsi in terza, quarta e quinta posizione Will Ferrell, Liam Neeson e Will Smith, anche lui particolarmente sfortunato nelle opere recenti in fatto di incassi.

27 CONDIVISIONI
La figlia di Johnny Depp è bisex, l'attore lo sapeva: "Mi ha sempre raccontato tutto"
La figlia di Johnny Depp è bisex, l'attore lo sapeva: "Mi ha sempre raccontato tutto"
Il miglior amico di Johnny Depp è un collega attore di 9 anni
Il miglior amico di Johnny Depp è un collega attore di 9 anni
Johnny Depp: "Distruggerei chiunque facesse bullismo contro i miei figli"
Johnny Depp: "Distruggerei chiunque facesse bullismo contro i miei figli"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views