Sarà anche la vip più desiderata e paparazzata dei social, ma al botteghino non è di certo un fulmine di guerra. Il film con Belen Rodriguez "Non c'è due senza te" incassa all'esordio appena 55.223 euro, piazzandosi in ottava posizione negli incassi di venerdì 6 febbraio 2015. Il film di Belen è stato finanziato dal MiBac con 200.000 euro, perché ritenuto di interesse culturale, come stabilito nella delibera del 29 ottobre 2014La pellicola vede Belen Rodriguez protagonista al fianco di Fabio Troiano, Tosca D’Aquino e Dino Abbrescia, e racconta le vicende di una coppia gay, Moreno e Alfonso, che vede la propria vita travolta dall’arrivo di un bambino di 11 anni e dalla bellissima Laura, interpretata proprio dalla soubrette argentina.

Sbaraglia tutti invece "Italiano Medio" di Maccio Capatonda, che incassa 164.394 euro nella sola giornata di venerdì: dovrebbe sfondare il tetto dei 3 milioni di euro totali per la serata di domani. Importante è la new entry "Jupiter – Il destino dell'universo", nuovo film di Andy e Lana Wachowski che con 143.953 euro prende la seconda posizione. Buono il risultato di "Non sposate le mie figlie!" di Philippe de Chauveron, che conquista la terza posizine: 130.369 euro.

Seguono nella classifica giornaliera "Una Notte al museo 3: Il segreto del faraone" di Shawn Levy con 128.426 euro, quinta posizione la new entry "Birdman (O l'imprevedibile virtù dell'ignoranza)" di Alejandro Gonzalez Inarritu con 120.656 euro, sesta piazza per "Unbroken" di Angelina Jolie con 96.705 euro. "La teoria del tutto" è il settimo incasso con 61.274 euro, in ottava, come detto c'è "Non c'è due senza te", nona posizione per "American Sniper" di Clint Eastwood con 46.221 euro e chiude la top 10 "Il nome del figlio" di Francesca Archibugi con 42.997 euro.