26 Maggio 2015
19:41

“Il libro della vita”, il film d’animazione prodotto da Guillermo del Toro

Il regista esordiente Jorge Gutierrez e il visionario del Toro portano nelle nostre sale questo film – ispirato alla tradizionale festa messicana “Dia de los Muertos” (Il giorno dei morti) – che racconta il viaggio iniziatico del figlio di un torero che decide di non seguire le orme paterne per fare il musicista.
A cura di Ciro Brandi

Il 28 maggio arriva nei cinema italiani “Il libro della vita”, straordinario film d'animazione diretto  dal regista esordiente Jorge Gutierrez, ma prodotto dal visionario e grandissimo Guillermo Del Toro e dalla Fox Animation. Il film è ispirato alla tradizionale festa messicana "Dia de los Muertos" (Il giorno dei morti) e racconta il viaggio iniziatico del figlio di un torero che decide di non seguire le orme paterne per fare, invece, il musicista. Chi meglio di del Toro poteva appoggiare l’idea di Gutierrez? Il film, infatti, ci porta in un mondo magico con effetti animati originali e magnetici, fondendo vari generi, dall’avventura, alla commedia, passando per il musical. Naturalmente, non poteva mancare la storia d’amore tra i due protagonisti. Tra i doppiatori originali dei personaggi ci sono tantissime star di Hollywood, tra cui Channing Tatum, Danny Trejo e Zoe Saldana, e sinceramente, già dalle prime immagini del trailer ci viene subito voglia di andare a vederlo.

La trama

Il film ruota attorno a tre amici di infanzia, Manolo, Maria e Joaquin che si trovano coinvolti in un triangolo amoroso, mentre due divinità scommettono su chi dei due baldi giovani conquisterà per primo il cuore di Maria. Manolo che sogna di diventare un chitarrista e non un torero come gli vuol imporre una consolidata tradizione familiare, nel corso della storia intraprenderà un viaggio nell'aldilà in cui visiterà la "Terra dei ricordati" dove si trovano le persone che hanno vissuto vite complete e sono ricordate tra i vivi e la "Terra dei dimenticati" dove invece dimorano coloro che sono morti vivendo vite insoddisfacenti.

I personaggi

I doppiatori dei personaggi nella versione originale sono: Channing Tatum (Joaquin), Zoe Saldana (Maria), Danny Trejo (Skeleton Luis), Ron Perlman (Xibalba), Christina Applegate (Mary Beth), Ice Cube (Candle Maker), Diego Luna (Manolo), Ana de la Reguera (Skeleton Carmen), Grey DeLisle (La nonna), Eugenio Derbez (Chato), Hector Elizondo (Carlos Sanchez), Cheech Marin (Pancho Rodriguez), Gabriel Iglesias (Pepe Rodriguez) e Anjelah Johnson-Reyes (Adelita).

“Crimson Peak”, il nuovo e atteso horror di Guillermo del Toro
“Crimson Peak”, il nuovo e atteso horror di Guillermo del Toro
Guillermo del Toro e il suo Pinocchio:
Guillermo del Toro e il suo Pinocchio: "È legato a Frankenstein, mi sono distaccato dalla Disney"
Guillermo Del Toro firma la sua prima serie su Netflix, arriva Cabinet of Curiosities
Guillermo Del Toro firma la sua prima serie su Netflix, arriva Cabinet of Curiosities
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni