25 Luglio 2015
14:24

“Il ponte delle spie”, il nuovo film di Steven Spielberg con Tom Hanks

Steven Spielberg ha assoldato Tom Hanks per il ruolo dell’avvocato James Donovan, incaricato di negoziaro il rilascio del pilota USA Francis Gary Powers, catturato dai sovietici in piena Guerra Fredda. Ispirato a fatti realmente accaduti, il nuovo film del regista arriverà nelle nostre sale a dicembre.
A cura di Ciro Brandi

Il grande Steven Spielberg torna nei nostri cinema, dopo il clamoroso successo del suo “Lincoln”, del 2012, vincitore di due Oscar. Il regista americano, stavolta, ha deciso d’ispirarsi alla storia vera della crisi degli U-2, avvenuta nel 1960, in piena Guerra Fredda, tra USA e Unione Sovietica. All’epoca, un aereo spia della CIA fu abbattuto nei cieli russi e il pilota, Francis Gary Powers, fu catturato dai sovietici, processato e condannato. La situazione fu risolta, però, nel 1962, attraverso lo scambio con la spia sovietica Vilyam Fischer. Spielberg parte proprio da questi torbidi fatti reali, affidando al fenomenale Tom Hanks (alla sua quarta collaborazione col regista dopo “Salvate il soldato Ryan”, “Prova a prendermi”, “The Terminal” e “Joe contro il vulcano”, dove Spielberg era produttore esecutivo) il ruolo dell’avvocato James Donovan, incaricato di negoziare il rilascio del pilota, e ha voluto come sceneggiatori Matt Charman, Ethan Coen e Joel Coen. Gli ingredienti per un possibile blockbuster e per il piazzamento tra le nomination agli Oscar 2016 ci sono davvero tutti, ma bisognerà aspettare l’uscita nelle sale USA, prevista per il 16 ottobre, e da noi il 17 dicembre, per verificare se, anche stavolta, il Re Mida di Hollywood avrà messo a segno il suo ennesimo colpo da maestro.

La trama

Spielberg racconta la storia di James Donovan, un avvocato delle assicurazioni di Brooklyn che si troverà coinvolto al centro della Guerra Fredda tra USA E Unione Sovietica. La CIA, infatti, lo ha scelto per portare a termine una delicata e complessa negoziazione per il rilascio di un pilota americano catturato dopo l’abbattimento del suo aereo. Donovan dovrà sapersi muovere con estrema cautela, in un campo per lui non noto, per portare a termina questo difficile compito, salvando il pilota, anche se stesso e il suo paese.

Il cast

Il cast completo è composto da: Tom Hanks (James B. Donovan), Mark Rylance (Rudolf Abel), Amy Ryan (Mary McKenna Donovan), Alan Alda (Thomas Watters), Billy Magnussen, Eve Hewson, Domenick Lombardozzi (Agente Blasco), Sebastian Koch (Wolfgang Vogel), Austin Stowell (Francis Gary Powers), Michael Gaston (Williams), Peter McRobbie (Allen Dulles), Stephen Kunken (William Tompkins) e Joshua Harto (Bates).

Steven Spielberg aveva paura dei film dei Vanzina:
Steven Spielberg aveva paura dei film dei Vanzina: "Evitava di uscire quando c'eravamo noi"
Tutti i film di Tom Hanks in 8 minuti
Tutti i film di Tom Hanks in 8 minuti
199.796 di Spettacolo Fanpage
Tom Hanks interpreta tutti i suoi film in soli 8 minuti (VIDEO)
Tom Hanks interpreta tutti i suoi film in soli 8 minuti (VIDEO)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni