3 Febbraio 2013
22:28

Il principe abusivo di Siani è già sulle bancarelle “abusive”

Succede solo a Napoli, dove il primo film da regista di Alessandro Siani è già disponibile sulle bancarelle “abusive”.
Succede solo a Napoli, dove il primo film da regista di Alessandro Siani è già disponibile sulle bancarelle "abusive".

Il principe abusivo, il primo film da regista di Alessandro Siani esce il prossimo 14 febbraio. Ma nelle bancarelle a Napoli già si legge "Qui film di Alessandro Siani 2013". Può sembrare una battuta del comico napoletano, campione d'incassi con Benvenuti al Sud e Benvenuti al Nord, ma invece è la realtà. Tra Mugnano e Villaricca, paesini della provincia, sulla popolare Circumvallazione, bene in vista nella prima rotonda c'è uno storico venditore abusivo che ha pronta per voi la copia del film.

Come è possibile? Come può un film che uscirà solo il 14 febbraio essere già nelle bancarelle con undici giorni di anticipo? L'anteprima per la stampa, a meno che non sia stata svolta in gran segreto, non è stata ancora fatta mentre l'anterpima per il pubblico si farà a Napoli solo un giorno prima della data d'uscita. Ancora una volta l'arte di arrangiarsi tutta napoletana sorprende tutti, superando però, per l'ennesima volta, il confine tra lecito e illegale.

Il Principe Abusivo di Siani sbanca i botteghini a San Valentino
Il Principe Abusivo di Siani sbanca i botteghini a San Valentino
Siani e
Siani e "Il principe abusivo" da un mese e mezzo nelle sale
Il principe abusivo fa record di incassi e Alessandro Siani scoppia a piangere
Il principe abusivo fa record di incassi e Alessandro Siani scoppia a piangere
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni