Selma Blair, l'attrice a cui un anno fa è stata diagnosticata la sclerosi multipla, fa parlare di sé ancora una volta per il suo coraggio e la sua intraprendenza contro la malattia. Anche i gesti più banali, quelli apparentemente meno impegnativi, possono diventare difficili da compiere, come quello di tuffarsi in piscina. Nella foto che vedete a sinistra è il primo tentativo dell'attrice, un tuffo completamente scoordinato. In quella a destra, l'attrice riesce a controllare di nuovo i momenti e a entrare nell'acqua perfettamente. L'unico neo? Era senza un pezzo del costume al momento del tuffo, così il Lato B si è messo in vista. La soddisfazione di essere riuscita nell'impresa però era troppo grande per non essere condivisa: "Ho vinto io! Non mi arrendo!". 

Un anno con la sclerosi multipla

Selma Blair convive da un anno con la sclerosi multipla. Solo pochi mesi fa aveva annunciato la fine delle prime cure, un processo lungo che si è arrestato solo per qualche settimana. In queste ore, sta ricominciando di nuovo le cure: "Sono immunocompromessa per i prossimi tre mesi, per cui niente baci", ha scherzato l'attrice famosa proprio per il bacio a Sarah Michelle Gellar nel film adolescenziale "Cruel Intentions".

Sto recuperando per mio figlio Arthur. Vi ringrazio per l'amore e per il supporto. Adesso vedo le cose in maniera molto più chiara e sono eccitata all'idea di aver condiviso questo percorso con voi quando mi sono sentita pronta a farlo. Al momento sto recuperando. Questo è il miglior regalo che potessi fare ad Arthur.

La presenza agli Oscar 2019

L'attrice di "Hellboy" e "Cruel Intentions" ha fatto discutere anche agli ultimi Oscar 2019, quando si è presentata con un abito multicolor sexy abbinato a un bastone personalizzato e decorato con un diamante. Il suo red carpet ha lanciato un messaggio potente a tutti, un messaggio di grande coraggio e di speranza:

Questi sono i momenti che ci definiscono. Anche se non faccio più niente nel modo in cui lo facevo una volta; lo farò comunque. E posso riacquistare molto, continuando a lavorare. Per far sapere a tutti che io sono ancora qui.

Victory. I don’t give up. #bottomsup 🐳 my boy is a #crackup @kidarthursaint

A post shared by Selma Blair (@selmablair) on