26 Marzo 2012
12:42

James Cameron nella Fossa delle Marianne

James Cameron è la prima persona al mondo ad aver mai toccato da solo la depressione oceanica più profonda al mondo: la Fossa delle Marianne.
James Cameron è la prima persona al mondo ad aver mai toccato da solo la depressione oceanica più profonda al mondo: la Fossa delle Marianne.

Come si diventa uno dei più grandi registi del mondo? Vale la pena guardare l'esempio di James Cameron, regista di Terminator, Aliens – Scontro Finale, Titanic, presto di nuovo nelle sale in 3D, ed Avatar, che da solo è entrato nel Guinnes dei primati per l'immersione sul fondale della depressione oceanica più profonda della terra: la Fossa delle Marianne. Un'operazione durata cinque ore che ha portato Cameron a scendere a 10.898 metri sotto il livello del mare, circa undici chilometri. Il regista aveva provato una prima immersione ad inizio marzo, riuscendo a toccare solo quota 8.000 metri.

Il motivo dell'operazione, sponsorizzato dal National Geographic, era quello di fare un report e raccogliere nuove immagini del fondale del Pacifico che conta oltre 750mila specie marine non ancora catalogate dalla scienza. Il batiscafo usato da James Cameron si chiama Deepsea Challenger, ha la forma di un siluro di colore verde ed è lungo 7,3 metri, è stato costruito in tutta segretezza in Australia, dotato di bracci meccanici con telecamere e pinze per la raccolta di campioni. Missione compiuta per il regista di fantascienza che con queste nuove immagini potrà già pensare a nuovi mondi da trasferire in celluloide.

Avatar 2, Cameron sposta l’uscita al 2016
Avatar 2, Cameron sposta l’uscita al 2016
Il Titanic torna al cinema in 3D
Il Titanic torna al cinema in 3D
Cameron Diaz e Jude Law più che amici, forse amanti
Cameron Diaz e Jude Law più che amici, forse amanti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni