Joaquin Phoenix sarà Napoleone Bonaparte nel prossimo film biografico di Ridley Scott, "Kitbag". L'attore è al suo primo ruolo dopo l'Oscar come miglior attore protagonista vinto per la sua magistrale interpretazione in "Joker" di Todd Philips. Stando a quanto rivelato da Variety, il biopic di Ridley Scott si concentrerà sulle origini dell'imperatore francese del XIX secolo e sul rapporto instabile con sua moglie Josephine. L'attore è da poco diventato papà di River, primogenito chiamato come suo fratello morto prematuramente nel 1993, nato dalla relazione con Rooney Mara.

Le indiscrezioni su Kitbag

Il titolo "Kitbag" deriva dal detto "There is a general’s staff hidden in every soldier’s kitbag". Lo ha riportato Deadline. Il film si concentrerà quindi sulle origini dell'imperatore e sul complesso rapporto con la moglie Josephine negli anni della campagne militari durante le guerre francesi fino alla sconfitta di Waterloo e all'esilio, prima all'isola d'Elba e poi all'isola di Sant'Elena, dove morì nel 1821 all'età di 51 anni.

La produzione del film

"Kitbag" si trova ancora in fase di pre-production. È partita infatti la pianificazione negli studi 20Th Century Studios della Disney. Insieme alla direzione di Ridley Scott, coinvolti nel progetto ci sono anche Kevin Walsh ("Manchester by the sea") e Scott Free ("Il Gladiatore", "Prometheus", "The Last Duel") "Blade Runner 2049"). David Scarpa scriverà la sceneggiatura (ha già collaborato con Ridley Scott per il film "All the money in the world"). Ridley Scott ha terminato da poco le riprese di "The Last Duel" con Matt Damon, Jodie Comer, Adam Driver e Ben Affleck mentre a marzo inizieranno le riprese del film biografico su Gucci con Lady Gaga nei panni di Patrizia Reggiani e ancora Adam Driver, Jared Leto, Al Pacino e Robert De Niro.