4 Giugno 2018
11:20

Johnny Depp magro e pallido, spunta la rassicurazione del ruolo di un malato terminale in “Richard says Goodbye”

Johnny Depp ha finito di girare da poco “Richard says Goodbye”, film in cui interpreta un professore che decide di cambiare radicalmente la sua vita quando scopre di avere un cancro inoperabile. Quel viso smunto e quel pallore non nasconderebbe dunque una condizione di salute precaria, ma le privazioni per aver cercato di interpretare al meglio il suo prossimo ruolo.

Le condizioni di Johnny Depp , magro e pallido, stanno spaventando il mondo intero. Nessuno lo aveva visto mai in questo stato, dopo la foto scattata con alcune ammiratrici nella hall Four Seasons di San Pietroburgo. Quel viso smunto, quegli occhi un po' persi nel vuoto, quel pallore sembrano nascondere uno stato di salute precario, i segni di una possibile malattia. Tutto giusto, ma potrebbe essere anche un falso allarme. Perché Johnny Depp si sarebbe preparato per una nuova impegnativa trasformazione per il suo lavoro, una prova che potrebbe portargli, dopo un periodo di annebbiamento, nuovi successi e magari qualche riconoscimento.

Il nuovo film Richard says Goodbye

Johnny Depp ha da poco finito di girare "Richard says Goodbye", film in cui interpreta un professore di un college che decide di cambiare radicalmente la sua vita quando scopre di avere un cancro inoperabile. Comincerà a vivere la vita pienamente e senza convenzioni, attraverso qualsiasi vizio: alcool, droga, atteggiamenti promiscui e insultando chiunque gli vada contro. Avrà anche l'opportunità di recuperare, avvicinandosi alla fine della sua vita, quello che ha perso con le persone che più ha amato. La data d'uscita del film dovrebbe essere prevista per il prossimo autunno.

Il cast del film

Con Johnny Depp, unica vera superstar del progetto, un cast di attori noti ai cinefili e ai divoratori di serie televisive: Zoey Deutch ("Rebel in the Rye), Danny Huston ("American Horror Story", "Wonder Woman", "Big Eyes"), Rosemarie DeWitt ("Poltergeist"), Devon Terrell ("Barry"), Odessa Young ("Looking for Grace"), Siobhan Fallon Hogan ("Forrest Gump", "The Negotiator"), Linda Emond ("Cabaret") e Marilyn Norry ("Stargate SG-1").

Il tour con gli Hollywood Vampires

Non dovrebbero più preoccupare le condizioni di Johnny Depp dato sembrerebbe abbastanza in salute nei video di Tommy Henriksen, chitarrista e bassista del gruppo con cui è in tour, gli Hollywood Vampires. Seguendo i video social della band, impegnata in un tour mondiale che toccherà anche una data a Roma il prossimo 8 luglio (con i prezzi dei tagliandi che arrivano anche a 90 euro!), Johnny Depp appare spesso sorridente e su di giri, quasi sempre con qualcosa da fumare tra le labbra. Non c'è davvero nulla da preoccuparsi.

Gli eccessi da rockstar

Un tour con una superband rock'n'roll come quella degli Hollywood Vampires deve provare il fisico e la mente: show al limite, aftershow con fiumi di alcool e sostanze di ogni genere. Le indiscrezioni che arrivano da quelle "stanze della perdizione", parlerebbero di un Johnny Depp impegnato a darci dentro con alcool e sostanze. Le dichiarazioni recenti dei due ex bodyguard che gli hanno fatto causa per sfruttamento, sono in linea con il personaggio: "Ci costringeva a fargli da corriere, trasportavamo alcool e droga per lui e dovevamo dirgli quando tutte quelle sostanze che prendeva lo rendevano impresentabile". 

I film in uscita

L'attore sarà presto di nuovo al cinema con due film entrambi molto attesi. Il primo esce il prossimo settembre, si chiama "City of Lies" e racconta la storia vera delle indagini sugli omicidi di Notorius B.I.G. e Tupac Shakur, le due superstar del rap degli anni '90. Il prossimo novembre, invece, sarà di nuovo Grindelwald nel sequel "Animali Fantastici e dove trovarli 2: i crimini di Grindelwald".

Cosa succede a Johnny Depp? Magro e pallido, l'attore spaventa i fan
Cosa succede a Johnny Depp? Magro e pallido, l'attore spaventa i fan
Johnny Depp sta meglio, i fan tirano un sospiro di sollievo
Johnny Depp sta meglio, i fan tirano un sospiro di sollievo
Amber Heard: “Il mio ruolo in Aquaman ridimensionato dopo le accuse a Johnny Depp”
Amber Heard: “Il mio ruolo in Aquaman ridimensionato dopo le accuse a Johnny Depp”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni