28 Novembre 2013
21:00

“Jurassic World non sarà un reboot ma una nuova e terrificante avventura”

A dichiararlo è stato il regista dell’attesa pellicola, Colin Trevorrow, sul suo profilo Twitter. E la curiosità continua a crescere a dismisura.
A cura di Ciro Brandi

E’ quanto dichiarato dal regista Colin Trevorrow, tramite il suo profilo Twitter, rispondendo ad alcuni fan che gli chiedevano delucidazioni in merito all’atteso film. Il quarto capitolo della saga, lanciata dal grande Steven Spielberg nel 1993 e che ha milioni di fan in tutto il mondo, non sarà solo un semplice “rilancio” delle avventure dei mostri preistorici, riprendendo la storia dall’inizio, anzi, Trevorrow è stato chiarissimo:

Reboot è una parola grossa. Questa sarà una  nuova, terrificante avventura sci-fi, ambientata 22 anni dopo gli eventi di Jurassic Park.

Il cast è ancora in via di formazione, infatti si sono fatti i nomi di di Chris Pratt, Idris Elba e Irrfan Khan, che dovrebbero andare ad affiancare Bryce Dallas Howard e Ty Simpkins, ma non c’è stata alcuna conferma definitiva. La sceneggiatura è stata curata da Rick Jaffa e Amanda Silver, successivamente anche rimaneggiata da Colin Trevorrow e Derek Connolly, mentre a produrre c’è il papà storico Steven Spielberg. Le riprese – in 3D – dovrebbero iniziare nei prossimi mesi e la pellicola uscirà in Italia l’11 giugno 2015. La curiosità ci distruggerà, ma vi terremo sempre informati.

"Jurassic Park 4" diventa "Jurassic World", ecco la data d'uscita
La gabbia dei Velociraptor usata per Jurassic Park finisce su eBay
La gabbia dei Velociraptor usata per Jurassic Park finisce su eBay
Il ritorno di Ally McBeal 20 anni dopo:
Il ritorno di Ally McBeal 20 anni dopo: "Si lavora a un reboot con una nuova protagonista"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni