54 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Keanu Reeves trova stalker in casa: prima la calma, poi chiama la polizia

L’attore ha assistito alla scena da infarto di ritrovarsi una donna in casa alla 4 di notte, nella sua biblioteca. Grande sangue freddo da parte sua, che riesce a calmare gli istinti della donna, prima di chiamare le forze dell’ordine e farla arrestare.
A cura di A. P.
54 CONDIVISIONI
Immagine

Sono questi tempi in cui, i divi di Hollywood, più che di un flop devono preoccuparsi necessariamente di aggressioni, invasioni in casa, stalking puro da parte dei fan. Con l'incremento del peso del web, i potenziali aggressori non possono che essere maggiormente attratti da una possibilità di maggiore risonanza. Si può dire che, a soffrire di entrambi questi problemi è Keanu Reeves, il celebre attore protagonista di Matrix, che nell'ultimo anno, oltre al flop del suo film più recente 47 Ronin, è stato vittima di un'esperienza terribile nella notte scorsa, quando d'improvviso, alle 4 di notte, si è ritrovato in casa una fan, all'interno della sua biblioteca. L'attore era stato insospettito da alcuni rumori in casa ed è dunque sceso verso la zona dell'abitazione dalla quale questi provenivano.

La scena terrificante cui ha dovuto assistere è stata quella della donna ferma, probabilmente al buio, nella sua biblioteca. La reazione immediata di Reeves è stata pacata e degna di una persona dal sangue freddo: ha infatti provato a parlare e calmare la donna, parlandole con tranquillità e chiamando la polizia solamente in un momento successivo. Polizia che, una volta arrivata, ha ovviamente portato via la donna. Esperienza simile a quella di cui è stata vittima una sua collega e amica di successi cinematografici, Sandra Bullock, che con lui realizzò Speed, il famoso film d'azione. Qualche mese fa infatti, la Bullock, che è una delle attrici più pagate al mondo, si è ritrovata in casa uno stalker e, per scampare al pericolo si è chiusa in bagno, chiamando da lì la polizia. Nel frattempo, si può certamente dire che la celebrità di Reeves è sicuramente calata in maniera vertiginosa negli ultimi anni, essendo stato dimenticato da Hollywood dopo i fasti del decennio scorso e quello ancora precedente, nei quali tra titoli come Speed, Point Break e la saga di Matrix.

54 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views