502 CONDIVISIONI
21 Novembre 2013
11:45

L’Arte della Felicità arriva al cinema, racconto di una Napoli surreale

Esce al cinema il film d’animazione ad opera di Alessandro Rak che ha fatto molto parlare di sé a Venezia. E’ un film che si interroga sulla vita e sulla morte, ma soprattutto su quale sia la strada per raggiungere la felicità.
A cura di Andrea Parrella
502 CONDIVISIONI

Il piccolo gioiellino di animazione, tutto made in Italy, anzi a Napoli, arriva definitivamente nelle sale durante questo fine settimana (ecco tutti i film in uscita questo week end). Acclamato a Venezia e unico film selezionato per la nomination Animazione dall’International Festival of Film of India, il lungometraggio formato cartoon realizzato per la regia di Alessandro Rak (che Fanpage ha intervistato a Venezia) è già al centro dell'attenzione di molti che, avendo visualizzato l'anteprima, ne hanno tessuto ampiamente le lodi. L'Arte della Felicità è un film che si interroga sulla vita e sulla morte, celando queste tematiche dietro la levità del film d'animazione. Marco Giusti, tempo fa si chiedeva "E' possibile fare qualcosa di diverso in Italia? Chissà un film animato "adulto" per un pubblico di adulti, magari ambientato in una Napoli piovosa e realizzato da un gruppo di lavoro di tutti napoletani? Qualcosa del genere è possibile", facendo riferimento all'opera di Rak.

Ambientato in una Napoli surreale, per qualcuno semplicemente iperrealista, è la storia di due fratelli inizialmente legati dalla passione per la musica, di cui uno dei due parte per il Tibet, senza mai più fare ritorno. L'altro invece, diventa tassista ed il film si articola sulla base delle sue discussioni con i più svariati passeggeri su un'unica tematica dirimente: la direzione giusta per raggiungere la felicità. Il tutto in un'esplosione di colori, anche cupi, ma tali. E' questo quanto si può intuire dal trailer del film, prodotto da Luciano Stella e dalla sua Mad Entertainment, insieme a Rai Cinema e Istituto Luce Cinecittà.

Il film pare essere inoltre il risultato finale, o forse intermedio, di un percorso cominciato a Napoli da anni con la manifestazione omonima, sempre promossa da Stella. La colonna sonora dei Foja completa un film nei confronti del quale il pubblico ha in serbo grosse aspettative.

502 CONDIVISIONI
Alessandro Rak: l'arte della felicità
Alessandro Rak: l'arte della felicità
18.982 di Cultura Fanpage
Alessandro Rak a bordo del
Alessandro Rak a bordo del "taxi della felicità"
Rak nel 'Taxi della felicità':
Rak nel 'Taxi della felicità': "Non bisogna avere paura di essere felici" (ESCLUSIVA)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni