25 Agosto 2013
16:18

“L’Intrepido” di Gianni Amelio in corsa per il Leone d’Oro

Gianni Amelio e Antonio Albanese sono in gara al Festival di Venezia con questa commedia amara che racconta uno spaccato dell’Italia di oggi con triste ironia ma enorme verità.
A cura di Ciro Brandi

Gianni Amelio concorrerà, tra pochi giorni, per il Leone d’Oro al 70° Festival di Venezia con “L’Intrepido”, una commedia amara con un solo protagonista assoluto: lo straordinario Antonio Albanese. Amelio costruisce intorno a lui tutto il film, raccontando uno spaccato dell’Italia di oggi con triste ironia, facendogli interpretare la figura di Antonio Pane, colui che “rimpiazza” i lavoratori che devono assentarsi per un qualsiasi motivo. Spunti di riflessione a go go, commozione e tante risate formano il mix perfetto per un probabile trionfo a Venezia. La pellicola uscirà nelle nostre sale a partire dal 5 settembre. Correte al cinema.

La trama

Antonio Pane è un uomo di 40 anni, separato con un figlio ventenne musicista, che in attesa di trovare un lavoro stabile s’ingegna facendo il "rimpiazzo", cioè, sostituisce i lavoratori che hanno bisogno di assentarsi per qualche ora dal proprio posto e non vogliono correre il rischio di essere scoperti. Antonio non si ferma davanti a nulla, è  pronto a cogliere al volo qualsiasi occupazione e trovare il lato positivo di ogni esperienza. Purtroppo, il destino ha in serbo per lui altri “imprevisti” prima di trovare il sentiero giusto.

Il cast

Gli attori principali scelti da Amelio, oltre ad Antonio Albanese, sono: Livia Rossi, Gabriele Rendina, giovani artisti che il regista ha voluto affiancare ad Albanese proprio per rappresentare la “nuova generazione di lavoratori”, l’innocenza di chi ci crede ancora. Completano il cast i bravissimi Alfonso Santagata e Sandra Ceccarelli.

"L'intrepido" di Amelio: armi poco affilate per raccontare l'Italia di oggi
70esima Mostra del Cinema di Venezia: i tre film italiani in concorso
70esima Mostra del Cinema di Venezia: i tre film italiani in concorso
Venezia 70: Premio Rotella a “L’Intrepido” di Gianni Amelio
Venezia 70: Premio Rotella a “L’Intrepido” di Gianni Amelio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni