Michael Damian è il regista di “New York Academy – Freedance” (“High Strung – Free Dance), sequel di “New York Academy”, uscito nel 2016. Anche stavolta assisteremo al coraggio, alla forza e al talento di un gruppo di giovani che ce la metteranno tutta per sfondare nel mondo della danza. Tra di loro c’è Zender (Thomas Doherty), un giovane e affascinante coreografo che susciterà la gelosia del pianista Charlie (Harry Jarvis) quando sceglierà la ballerina Barlow (Juliet Doherty) come sua musa per lo spettacolo di Broadway “Freedance”.

Il regista ha scritto la sceneggiatura con sua moglie Janeen, inserendo personaggi completamente nuovi e una storia ancora più interessante che ha lo scopo di celebrare il mondo della danza in tutte le sue sfaccettature, dalla passione al sacrificio fino alla realizzazione dei sogni più impensabili. L’eccezionale fotografia del film è stata affidata a Viorel Sergovici mentre il montaggio è di William Honeyball. La fondamentale colonna sonora è di Nathan Lanier mentre i ballerini si muovono sulle fenomenali coreografie del premio Emmy, Tyce Diorio. “New York Academy – Freedance” sarà nei nostri cinema a partire dal prossimo 13 settembre.

La trama

L’affascinante e talentuoso coreografo Zander Raines innesca inconsapevolmente la gelosia del pianista Charli quando sceglie la straordinaria ballerina contemporanea Barlow come musa ispiratrice del suo nuovo spettacolo di Broadway: Free Dance. Le loro vite cambieranno totalmente proprio dal momento in cui saranno scelti per prendere parte allo show più importante di New York ma dovranno fare anche i conti con i loro sentimenti.

Il cast

Thomas Doherty (Zander Raines), è noto per i ruoli nei film “The First Time” e “Descendants 2”, dove ha conosciuto la sua attuale fidanzata, Dove Cameron. Harry Jarvis (Charlie) ha girato le serie tv “Dixi” e “Queens” mentre per Juliet Doherty (Barlow) si tratta del primo lungometraggio dopo alcuni corti. Il resto del cast è composto da: Jane Seymour (Oksana), Giulia Nahmany (giornalista), Ace Bhatti (Ravi), Nigel Lythgoe (proprietario del teatro), Kika Markham (Rose), Manuel Pacific (Kid Diamond), Desmond Richardson (Sammy), Christopher Landry (Gilmore), Nataly Santiago (Paloma), Jorgen Makena (Kayla Jordan) e Daniel Achim (Medico).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. La moglie del regista, Janeen Damian, oltre ad aver scritto la sceneggiatura del film col marito, è stata anche una grande ballerina School of American Ballet e ha ballato con artisti come Michael Jackson, Prince, Elton John e George Michael.

2. Nel film sono presenti circa 120 ballerini provenienti da tutto il mondo, tra cui anche Melissa Chapski del Dutch National Ballet e i principali ballerini del Bucharest’s National Opera Ballet.

3. Nel film sono presenti le canzoni “Masterpiece”, cantata da Thomas Doherty, “Wonderful” di Sam Bailey e “Liar” di Hooked Like Hellen.