17 Marzo 2015
22:33

“La scelta”, il nuovo film di Michele Placido ispirato a Pirandello

Michele Placido torna in cabina di regia con un dramma, ispirato a “L’Innesto” di Luigi Pirandello, assoldando Ambra Angiolini e Raoul Bova, nei panni di una coppia apparentemente in crisi che, in seguito ad un evento drammatico, scoprirà i lati oscuri dei reciproci caratteri e si troverà di fronte ad un enorme dilemma.
A cura di Ciro Brandi

Michele Placido torna in cabina di regia, dopo il deludente “Il cecchino”, del 2012, passando ad una tematica totalmente diversa. La nuova pellicola s’intitola “La scelta" ed è ispirata al famoso testo teatrale “L’Innesto”, di Luigi Pirandello, composta nel 1917, suscitando scandalo e polemiche. Per la delicata trasposizione cinematografica , il regista ha scelto gli amatissimi Ambra Angiolini e Raoul Bova, riservando a se stesso anche un ruolo da attore. La storia è quella di una coppia, apparentemente felice che, in seguito ad un evento drammatico, scoprirà i lati oscuri dei rispettivi caratteri, mettendo a dura prova il loro rapporto. Amore, onore, orgoglio, rabbia, morale, e una scelta. Tutti questi elementi si fondono e, oggi come allora, la tematica pirandelliana pone interrogativi pesanti, ai quali è davvero difficile dare una risposta ed essere convinti fino in fondo, senza rinunciare a qualcosa d’importante. La pellicola sarà nelle nostre sale a partire dal 2 aprile.

La trama

Laura e Giorgio formano la coppia perfetta. Si amano intensamente e sono desiderosi di avere un figlio, che però non arriva. Ma solo un grande amore può superare la dolorosa prova che devono affrontare. Una prova difficile, in seguito ad una violena, e che impone una scelta. Da una parte, c'è un uomo offeso nella sua morale, che cerca una soluzione al dilemma; dall’altra, una donna che sente la necessità di diventare madre. Ma quale scelta fare per essere ancora felici?

Il cast

Il cast completo è composto da: Raoul Bova (Giorgio), Ambra Angiolini (Laura), Michele Placido (Emilio Nicotri), Valeria Solarino (Francesca), Manrico Gammarota (Bennie), Monica Contini (Caterina), Gennaro Diana (Vice Nicotri), Marcello Catalano (Fabrizio), Mejdi El Euchi (Samir), Vito Signorile (Ivan Bonollo), Tina Tempesta (Signora Bonollo), Anna Castellaneta (Giulia) e Antonello Marini (Giacomino).

Michele Placido: "In convento per farmi prete, amai una suora di clausura. Ci cacciarono"
Michele Placido: "In convento per farmi prete, amai una suora di clausura. Ci cacciarono"
Giampaolo Morelli al secondo film da regista con "Falla girare"
Giampaolo Morelli al secondo film da regista con "Falla girare"
CineMust – I film da non perdere in uscita il 2 aprile
CineMust – I film da non perdere in uscita il 2 aprile
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni