6 CONDIVISIONI

La scoperta dell’alba ha il sapore di un passato oscuro

Tratto dall’omonimo romanzo di Walter Veltroni, la pellicola racconta la strana e surreale storia di Caterina Astengo, una donna alla quale il destino ha deciso di concedere una seconda possibilità riportandola nel passato.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
6 CONDIVISIONI
La scoperta dell'alba

La scoperta dell’alba” è il secondo film drammatico della regista e attrice Susanna Nicchiarelli, presentato poco tempo fa al Festival di Roma. Con la sua prima pellicola, “Cosmonauta”, ha vinto la sezione Controcampo Italiano del Festival di Venezia. Stavolta la giovane regista scende di nuovo in campo con una storia tratta dall’omonimo romanzo di Walter Veltroni, edito da Rizzoli. Tuttavia,  La Nicchiarelli riprende solo in parte le fila dell’interessante e profondo racconto di Veltroni per poi costruire una vicenda completamente diversa, mantenendo però l’elemento surreale, paranormale e più curioso dell’intero progetto.

 La trama

La scoperta dell'alba

Siamo nel 1981. Il professor Mario Tessandori viene ucciso da due brigatisti, nel cortile dell'università a Roma. L’uomo muore tra le braccia di Lucio Astengo, suo amico e collega. Poco tempo dopo, Astengo scompare nel nulla. Trent'anni dopo Caterina e Barbara Astengo, che erano bimbe quando è scomparso il padre, mettono in vendita la casa al mare della famiglia, abbandonata da tempo. In casa però, c'è ancora un telefono stranamente funzionante: Caterina solleva la cornetta e nota che dà segnale di libero. Il fenomeno è inspiegabile, ma la donna, per gioco, decide di provare a fare il numero della loro casa di città di trent'anni prima e dall'altra parte le risponde una voce di bambina: è lei, a dodici anni, una settimana prima della scomparsa del papà. Il destino le ha dato una seconda occasione, non per salvare il padre, ma per scoprire la verità.

Il cast

La scoperta dell'alba

La regista Susanna Nicchiarelli si riserva anche il ruolo di una delle due sorelle Astengo, Barbara. Gli altri attori che compongono il cast sono: la straordinaria Margherita Buy (Caterina), Sergio Rubini (Lorenzo), Lino Guanciale (Marco Tessandori), Sara Fabiano (Caterina da piccola), Anita Cappucci Scudery (Barbara da piccola), Gabriele Spinelli (Giuseppe), Renato Carpentieri (Giovanni Tonini) e Lisa Sastri (Marianna Dall’Acqua).

6 CONDIVISIONI
Il passato oscuro di Steven Tyler: "Ho pippato mezzo Perù"
Il passato oscuro di Steven Tyler: "Ho pippato mezzo Perù"
Che fine ha fatto Joker ne Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno?
Che fine ha fatto Joker ne Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno?
The Walking Dead è tornato più oscuro e profondo di prima
The Walking Dead è tornato più oscuro e profondo di prima
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni