Il 2015 sarà un anno di grande cinema. Stanno per arrivare nel nostro paese delle pellicole meravigliosamente interessanti e da non perdere per nulla al mondo. Una di queste è “La teoria del tutto”,  film biografico diretto da James Marsh e interpretato da Eddie Redmayne, nei panni del giovane Stephen Hawking, celebre astrofisico e cosmologo. ll film è l'adattamento cinematografico della biografia “Travelling to Infinity: My Life With Stephen”, scritta da Jane Hawking, ex-moglie del fisico. La sceneggiatura di Anthony McCarten è stata sviluppata addirittura nell'arco di dieci anni di lavoro. Si tratta del primo film cinematografico a portare sul grande schermo l’emozionante e straziante vita di Stephen Hawking, dopo quello per la televisione “Hawking” del 2004, dove il protagonista era interpretato dall'attore Benedict Cumberbatch. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival, nel settembre scorso, sbalordendo la critica e, il 22 gennaio prossimo, sapremo se porterà a casa almeno un Golden Globe, dato che ha ricevuto ben 4 nomination. Prima di allora, andare a vederlo al cinema, dove approderà il 15 gennaio 2015.

La trama

Marsh racconta la straordinaria storia di una delle più grandi menti viventi del mondo, il celebre astrofisico Stephen Hawking, che s’innamora perdutamente della collega e studentessa di Cambridge, Jane Wilde. Una volta un giovane uomo sano e attivo, Hawking riceve una diagnosi sconvolgente a soli 21 anni. Con Jane, che combatterà instancabilmente al suo fianco, Stephen intraprende il suo più ambizioso lavoro scientifico, studiando la cosa che ora nella sua vita scarseggia, il tempo. Insieme i due sfidano ostacoli impossibili, aprendo nuovi territori nel campo della medicina e della scienza e raggiungendo più di quanto avrebbero mai potuto immaginare.

Il cast

Il cast completo è compost da: Eddie Redmayne (Stephen Hawking), Felicity Jones (Jane Hawking), Emily Watson (Isobel Hawking), Charlie Cox (Jonathan Hellyer Jones), David Thewlis (Dennis William Sciama), Harry Lloyd (Brian), Adam Godley (Senior Doctor), Maxine Peake (Elaine Mason), Simon McBurney (Frank Hawking), Enzo Cilento (Kip Stephen Thorne), Charlotte Hope (Philippa Hawking), Tom Prior (Robert Hawking), Frank Lebœuf (dottore svizzero).