Chris Evans non sarà più Captain America. A confermare che non rientrerà nei panni del celebre eroe Marvel, vestiti per nove anni, è stato l’attore durante un intervento a The Graham Norton Show. Evans ha analizzato le circostanze cinematografiche che hanno reso possibile l’addio dell’eroe al fortunato ciclo di film della Marvel. L’analisi gli ha consentito di stabilire che, al di là delle speranze espresse ad alta voce dai fan della saga, sarebbe complesso rimettere nuovamente la storia in discussione:

Si è trattato di un grande viaggio. La chiusura del percorso è stata grandiosa e sarebbe un rischio rivisitare il tutto. Si tratta di una mia visione delle cose. Credo sia meglio lasciare le cose così come sono. Credo che il percorso di Cap fosse davvero molto complicato da concludere. È stato fatto però un buon lavoro a riguardo. Dovrebbe esserci davvero un buon motivo in caso di ritorno. Non potrebbe bastare la sola voglia di soddisfare il pubblico.

I tre addii segnati da Avengers: Endgame

Oltre a quello di Captain America, l’ultimo film della saga degli Avengers ha fatto registrare gli addii ad altri due personaggi chiave della saga: Vedova Nera e Iron Man, interpretati da Scarlett Johansson e Robert Downey Jr. È la fine di un ciclo destinato a restare immutato. Captain America è stato tra i personaggi più amati dell’intero Universo cinematografico Marvel. Per questo l’addio al personaggio è risultato essere particolarmente doloroso per interi gruppi composti da migliaia di fan.

Come si è conclusa la storia di Captain America

La storia di Captain America, conclusasi durante Avengers: Endgame, ha avuto un lieto fine. Steve è riuscito nell’impresa di tornare nel passato e vivere la sua vita con l’agente dello S.H.I.E.L.D. Peggy Carter. È quindi tornato nel presente solo per affidare il suo scudo a Sam Wilson che prenderà il suo posto nel film The Falcon and The Winter Soldier. Un finale perfetto, secondo Chris Evans, che lo ha aiutato a maturare la consapevolezza di avere concluso in bellezza il suo impegno da supereroe.