113 CONDIVISIONI
13 Agosto 2014
10:38

Lauren Bacall morta a 89 anni, diva del cinema e moglie di Humphrey Bogart

Diva del cinema internazionale e moglie di Humphrey Bogart, Lauren Bacall muore a 89 anni nella sua lussuosa casa Dakota.
A cura di Eleonora D'Amore
113 CONDIVISIONI

Morta a New York, nel suo lussuoso palazzo Dakota, Lauren Bacall, eroina del cinema internazionale e moglie di Humphrey Bogart. L'attrice si è spenta nella notte a 89 anni e il triste annuncio della sua dipartita è stato dato dalla famiglia del marito, che su Twitter ha scritto: È con profondo dolore, ma anche con la gratitudine per la sua vita incredibile, che confermiamo la morte di Lauren Bacall. L'amore per il cinema è andato sempre di pari passo con quello per il compagno, del quale si è innamorata a prima vista, subito dopo averci lavorato insieme. Prima modella, poi attrice di cinema e splendida interprete teatrale, la Bacall lascia un profondo vuoto nella schiera di attrici talentuose di Hollywood.  "Non ho mai avuto tantissime offerte e poi mi è capitato di incontrare mister Bogart. Senza di lui avrei potuto fare più carriera, ma io ho preferito Bogart" disse nel 2004, commentando il suo desiderio di appartenenza al marito, piuttosto che all'affascinante macchina cinematografica americana.

Subito dopo questo folle amore, forse l'unico vero della sua vita, Lauren Bacall si avvicinò a Frank Sinatra, con il quale però non concluse nulla di concreto a causa delle continue altalene emotive di quest'ultimo, terminate in un abbandono: "Frank mi ha fatto un favore. Mi ha salvato dal completo disastro che sarebbe stato il nostro matrimonio. Ma la verità è che si è comportato veramente male" affermò in un'intervista alla rivista People nel 1979. Fra i suoi più grandi successi ricordiamo"Come sposare un milionario" con il mito Marylin Monroe, "Assassinio sull’Orient Express" e un Oscar alla carriera ricevuto nel 2009, diventando la prima alla quale è stato conferito fuori dalla cerimonia ufficiale. Il suo sorriso ha sempre illuminato Hollywood e ora saperlo spento ha ferito i tantissimi fan, che aveva in giro per il mondo.

Esordì sul grande schermo proprio con il marito Humphrey Bogart nel film Acque del sud del 1944 e proprio su quel set sbocciò l'amore, che in meno di un anno li fece convolare a nozze. Nel 1946 recitarono di nuovo insieme nel film Il grande sonno, idem nel 1947 e 1949 rispettivamente ne La fuga e L'isola di corallo. Memorabile anche nelle commedie storiche ed indimenticabili Come sposare un milionario con Marylin Monroe nel 1953 e La donna del destino con Gregory peck nel 1957. Dopo la morte di Bogart, Lauren Bacall ebbe una breve laison con il noto cantante Frank Sinatra e successivamente, nel 1961, sposò Jason Robards, dal quale ebbe il terzo figlio. Una carriera inarrestabile, culminata con la magistrale interpretazione nel capolavoro diretto da  Sidney Lumet Assassinio sull’Orient Express (1974). 

113 CONDIVISIONI
Sophie, la cagnolina di Lauren Bacall eredita 10mila dollari
Sophie, la cagnolina di Lauren Bacall eredita 10mila dollari
766 di antofox
L'eredità di Lauren Bacall, 10000 dollari per il cane Sophie
L'eredità di Lauren Bacall, 10000 dollari per il cane Sophie
Woody Allen parla con Humphrey Bogart in "Provaci ancora Sam"
Woody Allen parla con Humphrey Bogart in "Provaci ancora Sam"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni