Patrick Hughes, nel 2014, dirige il terzo film della saga de “I mercenari”, iniziata da Sylvester Stallone nel 2010. Nella pellicola ci sono le più grandi star dei film d’azione – Jason Statham, Antonio Banderas, Jet Li, Mel Gibson, Wesley Snipes, Dolph Lundgren, Terry Crews, Mel Gibson – capitanate proprio dal grande Stallone – unite per regalarci due ore di pura adrenalina. I fan sono rimasti estasiati, ma ci sono 10 cose che ancora non sapevate.

1. Il divieto ai minori di 13 anni

Il terzo capitolo, rispetto ai primi due è stato vietato solamente ai minori di 13 anni non accompagnati da un adulto, per la presenza di violenza sotto forma di scontri a fuoco e scene di lotta, linguaggio non adatto ai più piccoli e sangue in computer grafica poco presente.

2. L’assenza di Chuck Norris e Jean-Claude Van Damme

Inizialmente, era anche previsto un ritorno di Chuck Norris e Jean-Claude Van Damme, star del secondo capitolo. Norris, però, alla fine diede forfait, mentre Van Damme rivelò che Stallone lo aveva considerato per interpretare Claude Vilain, il fratello di Jean Vilain, antagonista del secondo film, ma alla fine il suo ruolo venne cancellato dalla sceneggiatura.

3. Harrison Ford al posto di Bruce Willis

Bruce Willis doveva riprendere il ruolo di Mr. Church, con un compenso di 3 milioni di dollari. Tuttavia, voci di corridoio, dicono che Willis avrebbe chiesto un aumento considerevole, rifiutato da Sylvester Stallone e dai produttori. Dopo pochi giorni, fu scritturato Harrison Ford per il nuovo personaggio di Max Drummer, che sostituisce quello di Church, suscitando l’entusiasmo dei fan della saga.

4. L’incidente di Jason Statham

Terry Crews, nel film Hael Caesar, ha rivelato in un'intervista che Jason Statham è sopravvissuto a un incidente sul set, quando il camion che stava guidando è finito nel Mar Nero dopo che i suoi freni si erano rotti.

5. 3 attori per tre film con Stallone

Dolph Lundgren, Wesley Snipes e Antonio Banderas hanno interpretato il ruolo di “ragazzacci” in tre film con Stallone: “Rocky IV” (1985), “Demolition Man” (1993) e “Assassins” (1995).

6. Nicolas Cage, Bonaparte mancato

Nicolas Cage fu considerato per il ruolo di Bonaparte, andato poi a Kelsey Grammer.

7. Le reunion di Mel Gibson e Jet Li

Ne “I mercenari 3”, c’è la reunion di Mel Gibson e Jet Li, che hanno già lavorato assieme nel blockbuster “Arma Letale 4” (1998), in cii Gibson era l’eroe e Li l’antagonista. Nella pellicola di Hughes, invece, i ruoli sono invertiti.

8. Il forfait di Milla Jovovich

Milla Jovovich fu scelta per il ruolo di Camilla, ma dovette rifiutare per il sovrapporsi delle riprese di altri due film, così la parte è andata, poi, alla bella Sarai Givaty.

9. Le location

Le riprese della pellicola sono durate circa due mesi e si sono svolte in Bulgaria e in Grecia, sul fiume Evros, mentre le scene interne sono state girate negli studios della Nu Boyana Film.

10. Il budget e gli incassi

Il budget del film è stato di 90 milioni di dollari, incassandone globalmente 206.172.544.