24 Gennaio 2016
21:25

Le 10 cose di “Io, Robot” che ancora non sapevate

Alex Proyas, nel 2004, porta sul grande schermo “Io, Robot”, ispirato all’omonima antologia di racconti di Isaac Asimov, biochimico e scrittore russo. Il regista ci porta nel 2035, dove i robot sono diventati normali articoli domestici. Dopo la morte del loro inventore, il detective Del Spooner (Will Smith) sembra l’unico a non fidarsi dei robot e inizierà ad indagare, scoprendo che potrebbero rappresentare una seria minaccia per l’umanità. L’avrete visto decine di volte, ma siete sicuri di sapere proprio tutto?
A cura di Ciro Brandi

L’action-fantasy “Io, Robot”, diretto da Alex Proyas, nel 2004, s’ispira all'omonima antologia di Isaac Asimovi, biochimico e scrittore russo, in cui sono descritte le Tre leggi della robotica. Proyas ci porta nel 2035, dove i robot sono diventati normali articoli domestici, presenti in ogni casa. Tuttavia, dopo la morte del loro inventore, il dottor Alfred Lanning, il detective Del Spooner (Will Smith) sembra l’unico a non fidarsi dei robot e inizierà ad indagare, scoprendo che potrebbero rappresentare una seria minaccia per l’umanità. Il film è stato uno dei blockbuster di quell’anno, ma ci sono 10 curiosità che ancora non sapevate.

1. Sonny è Alan Tudyk

Non tutti sanno che dietro al volto e ai movimenti del robot co-protagonista, Sonny, si nasconde l’attore statunitense Alan Tudyk.

2. Denzel Washington al posto di Will Smith

Il ruolo del detective Spooner fu proposto, inizialmente, al grande Denzel Washington, ma l’attore dovette rifiutare per latri impegni.

3. Solo AUDI

Nel film, ci sono tanti veicoli AUDI. L'auto di Spooner, per esempio, è un modello speciale prodotto appositamente per la pellicola ed è la RSQ Sports Coupé. Inoltre, se ci fate caso, i taxi sono AUDI A2 e le pattuglie della polizia sono AUDI TT e A6 berlina.

4. Sonny dagli occhi blu

In “Io, Robot”, gli occhi del robot Sonny sono blu, mentre quelli di tutti gli altri androidi sono marroni.

5. Il gatto Asimov

Nel film, il gatto del professor Lanning si chiama Asimov, come si evince dalla targhetta che porta attorno al collo, omaggio al biochimico e scrittore russo, autore dei libri a cui s’ispira il film.

6. La moto di Spooner

La straordinaria moto guidata da Will Smith nel film è una MV Agusta F4-SPR, uno dei 300 modelli prodotti in tutto il mondo.

7. James Cromwell, dottore provetto

L’attore James Cromwell è nei panni del Dottor Alfred Lanning in “Io, Robot” e in quelli del Dottor Robert Callaghan in “Big Hero 6”, entrambi creatori di robot.

8. Susan Calvin diventa sensuale e attraente

Susan Calvin, la psicologa del film, è il personaggio centrale di molti dei racconti di Asimov, solo che negli scritti è descritta come donna intelligentissima ed energica, ma per nulla attraente. Nel film di Alex Proyas, invece, è interpretata dalla bella e sensuale Bridget Moynahan.

9. Un progetto iniziato nel 1977

Una prima sceneggiatura per un film sui racconti di Asimov, fu scritta nel 1977, da Harlan Ellison, amico del biochimico. Ad Hollywood, però, il progetto è stato accantonato, fino al 2004, quando Jeff Vintar e Akiva Goldsman  sono stati assoldati per “Io, Robot”.

10. Il budget e gli incassi

A fronte di un budget di 120 milioni di dollari, il film è riuscito ad incassarne 347.234.916.

Le 10 cose di “Rush” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “Rush” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “Biancaneve” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “Biancaneve” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “The Untouchables – Gli Intoccabili” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “The Untouchables – Gli Intoccabili” che ancora non sapevate
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni