Lunedì 11 giugno a Prato, Leonardo Pieraccioni torna dietro la macchina da presa per girare “Se son rose”  il suo tredicesimo film che lo vede protagonista insieme a Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi, Gabriella Pession, Mariasole Pollio, Antonia Truppo e con Nunzia Schiano, Sergio Pierattini e Gianluca Guidi. Nel cast, al suo esordio sul grande schermo, anche la figlia Martina, avuta dalla precedente relazione con l'attrice Laura Torrisi, come da lui stesso anticipato: "Ah, a proposito, nel cast c’è anche un piccolo ruolo per una super raccomandata di 7 anni e mezzo, di lei non vi posso svelare il suo nome ma solo il suo cognome: Pieraccioni! Ci si divertirà, non vedo l’ora di iniziare!".

La trama di Se son rose

Al centro della trama l'invio inaspettato di un messaggio alle ex fidanzate del malcapitato protagonista, con il seguente testo: "Sono cambiato. Riproviamoci!..?". È quello che accade a Leonardo Giustini (interpretato dallo stesso Pieraccioni) giornalista che si occupa di tecnologia e innovazione per il web. Sua figlia, stanca di vedere il padre campione di un'inarrestabile rincorsa al disimpegno, decide di mandare il fatale messaggino. E come zombie usciti dalle tombe dell'amore, alcune delle ex incredibilmente rispondono all'accorato appello e quella che era nata come l'innocua provocazione di un'adolescente si trasforma in una macchina del tempo. Per Leonardo, barricato nel fortino delle sue pigre certezze tra divano, involtini primavera e computer, sarà un emozionante e divertente viaggio nel passato e nel presente.

Le riprese del film sono iniziate lunedì 11 giugno a Prato e si svolgeranno interamente in Toscana, per la durata di sette settimane, tra Prato, Borgo San Lorenzo, Scarperia, Lago di Bilancino, e nella zona del Mugello. Scritto da Leonardo Pieraccioni insieme a Filippo Bologna, “Se son rose” è prodotto da Levante per Medusa Film e uscirà nelle sale il 29 novembre 2018 distribuito da Medusa Film.

L'ultimo film: Il Professor Cenerentolo nel 2015

L'ultimo film di Leonardo Pieraccioni risale a tre anni fa. Il professor Cenerentolo, uscito nel 2015, fu girato nel Lazio, tra Roma, Formia, Gaeta e Ventotene. Nel cast figuravano Laura Chiatti, Massimo Ceccherini e Flavio Insinna. È stato il suo primo film non ambientato in Toscana, sua terra natia, e in data 6 gennaio 2016 incassò un totale di 5,889,119 euro, posizionandosi al terzo posto dei film italiani più visti delle feste.