Data di uscita: 7 novembre 2019
Durata: 119 minuti
Nazione: USA
Genere: Drammatico
Distribuzione: Notorious Pictures
Regia: Casey Affleck

Il premio Oscar Casey Affleck sta per approdare nei nostri cinema con Light of My Life, film drammatico presentato al 69esimo Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Il film narra la storia di un padre (Affleck) e di sua figlia Rag (Anna Pniowsky), costretti ad una vita nomade dopo essere sopravvissuti a un’epidemia che ha decimato la popolazione mondiale sterminando, quasi totalmente, quella femminile. Questo papà farà l’impossibile per proteggere la sua piccola da qualsiasi pericolo. Teddy Schwarzman è il produttore del film con Black Bear Pictures e Sea Change Media mentre Notorious Pictures distribuirà il film in Italia a partire dal 7 novembre 2019.

Casey Affleck, anche sceneggiatore della pellicola, ha raccontato come mai ha scelto di raccontare questa storia:

Come regista, sono attratto dalle storie che mettono in risalto la nostra umanità. La storia senza tempo di un genitore che si dedica a suo figlio, sopra ogni altra cosa, è quella che spero possa riguardare tutti in modo personale. Come padre di due figli, ho raccontato loro molte storie della buona notte. Ognuna, sebbene a volte ispirata a quella precedente, doveva essere inventata di sana pianta o rischiavo di essere criticato. Per mantenere le cose interessanti, iniziavo con nuovi personaggi in nuove situazioni impossibili e provavo a trovare per loro un percorso credibile verso una conclusione trionfante. Light of My Life è una storia del genere, è un film molto personale per me. Con l'arrivo dei miei figli e l'esperienza dell’essere genitore, è cambiata. La storia che stavo raccontando è cambiata. Dopo aver divorziato, la storia ha preso la sua forma definitiva. Nonostante tutta la fantascienza presente, questa è una storia sull'essere un genitore single, in lutto per la perdita della famiglia.

La fotografia del film è stata curata da Adam Arkapaw invece il montaggio è di Christopher Tellefsen. Le scenografie sono opera di Sara K. White invece i costumi sono stati realizzati da Malgosia Turzanska. Non perdetelo.

La trama

A seguito di una pestilenza che ha ucciso quasi tutte le donne del mondo, un padre e una figlia cercano di sopravvivere nelle città del Midwest americano, nascondendosi nei boschi, lontano dal pericolo degli uomini. Proteggere Rag è la preoccupazione principale del suo amorevole papà. Lui mostra alla bambina come sopravvivere mangiando solo i frutti della terra, le insegna l’etica e la storia, esercita la sua memoria e le dà lezioni sulla moralità, cercando di onorare sempre e rafforzare la giovane donna che sta diventando e ricordandole quanto la sua mamma la adorasse. Ma poi un incontro casuale mina tutte quelle precauzioni che i due avevano preso, mettendo a rischio il rifugio che si erano creati in quel mondo pericoloso.

Il cast

Casey Affleck (padre) ha portato a casa l’Oscar come Miglior attore protagonista nel 2017, grazie alla sua performance in Manchester By The Sea, diretto da Kenneth Lonergan mentre la piccola Anna Pniowsky (Rag) ha già girato le serie PEN 15 e The Hot Zone, oltre al film horror He’s Out There (2018). Il resto del cast è composto da: Elisabeth Moss (madre), Tom Bower (Tom), Timothy Webber (Lemmy) e Hrothgar Mathew (Calvin).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Al Festival di Berlino, Casey Affleck rivelò che ha iniziato a scrivere la sceneggiatura del film ben 10 anni prima della sua uscita.

2. Per Affleck si tratta della seconda prova da regista dopo Joaquin Phoenix – Io sono qui!, del 2010.

3. Le riprese del film sono iniziate nel febbraio 2017 intorno al lago Okanagan, nella Columbia Britannica (Canada).