2 Dicembre 2013
20:54

“Lo Hobbit 2”: il drago Smaug finisce sulle fiancate di un Boeing (VIDEO/FOTO)

In attesa dell’uscita de “Lo Hobbit: La desolazione di Smaug”, la decalcomania del famoso è stata riportata sulle fiancate di un Boeing 777-300 che ha effettuato il viaggio Auckland-Los Angeles in occasione della prima.
A cura di Ciro Brandi

Ormai mancano pochissimi giorni per vedere “Lo Hobbit: La desolazione di Smaug”, il nuovo film di Peter Jackson che arriverà nelle nostre sale il 12 dicembre. Ma oggi, è stato svelato il personaggio più misterioso del film: il drago Smaug. La sua stupenda silhouette – lunga ben 54 metri – è stata riportata su un jet della Air New Zealand, esattamente su un Boeing 777-300. L’aereo è partito oggi da Auckland e atterrerà a Los Angeles in occasione della prima del film che si terrà lunedì 9 dicembre al Dolby Theatre. “Il Dorato Smaug” è stato elaborato e riportato sulle fiancate del jet dai designer della Weta, la famosa compagnia di effetti speciali digitali all’avanguardia.

E’ un evento clamoroso per i fan della saga, dato che si tratta della   prima volta che possono vedere il drago a figura intera. Se ben ricordare, nel primo film di questa nuova trilogia, il regista Peter Jackson aveva mostrato solamente l'occhio di Smaug, invece adesso la sua maestosa decalcomania solcherà i cieli per un lunghissimo viaggio intercontinentale. Godiamoci le meravigliose foto, in attesa dell’uscita della pellicola.

 
“Lo Hobbit: La desolazione di Smaug”: il nuovo trailer italiano, la trama e il cast
“Lo Hobbit: La desolazione di Smaug”: il nuovo trailer italiano, la trama e il cast
Arriva "Lo Hobbit - La desolazione di Smaug"
Arriva "Lo Hobbit - La desolazione di Smaug"
"Lo Hobbit 2" sta arrivando, Richard Armitage: "Thorin finalmente avrà successo" (INTERVISTA)
"Lo Hobbit 2" sta arrivando, Richard Armitage: "Thorin finalmente avrà successo" (INTERVISTA)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni