14 Novembre 2013
22:35

Locandine di film ritoccate con photoshop, ecco le peggiori (FOTO)

Ecco alcune delle locandine in cui l’uso del fotoritocco e l’uso di photoshop è stato disastroso. Il risultato? Forme e volumi accostati in malo modo, orrori grafici e teste sproporzionate.
A cura di Simona Saviano

Criticato, osannato e snobbato da qualcuno: non stiamo parlando di un film ma di uno degli strumenti tecnologici più utilizzati degli ultimi tempi: il foto ritocco. Anche il cinema si serve degli effetti speciali, correzioni e delle tante funzionalità che un programma grafico come photoshop, per citarne uno tra  i tanti, offre. E se gli scatti al naturale, senza photoshop di bellissime dello spettacolo sembrano restituire l'immagine di "donne comunissime", quando si parla di ritocchino bisognerebbe allargare il raggio d'azione e sottolineare che la grafica aiuta, o demolisce in alcuni casi, anche il più semplice e immediato prodotto di un film: la sua locandina.

Ecco alcune delle locandine in cui l'uso del fotoritocco è stato disastroso: il risultato? Forme e volumi accostati in malo modo e "orrori" grafici. Dopo gli errori più clamorosi del cinema, ecco i poster peggiori dei lungometraggi più famosi degli ultimi anni: dal lunghissimo braccio di Kirsten Dunst che avvolge Tobey Maguire in Spiderman 2, passando per il salotto minuscolo e sproporzionato, del tutto inadeguato per ospitare Jennifer Lopez, Cameron Diaz e altre tre attrici in "Che cosa aspettarsi quando si aspetta" fino ad arrivare alle teste scontornate in malo modo dei protagonisti di "December Boys", all'orrore grafico dell'abbraccio tra Jessica Alba e Dane Cook in "Good Luck Chuck", alla mano gigante di Nicholas Cage nella locandina di "Bangkok Dangerous" e l'inclinazione innaturale, creata a suon di click di mouse, di Martin Lawrence appoggiato sulla testa del collega Tim Robbins in "Nothing to Lose".

Le locandine spoiler che svelano il finale dei film (FOTO)
Le locandine spoiler che svelano il finale dei film (FOTO)
Tom Hanks rischia il
Tom Hanks rischia il "premio" al peggior attore dell'anno, Blonde peggior film: tutte le nomination
Ana Laura Ribas ammette:
Ana Laura Ribas ammette: "Le mie foto sono ritoccate"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni