23 Luglio 2014
23:37

Lorella Boccia al Giffoni 2014: “Il successo non mi ha cambiata”

Lorella Boccia è stata una delle protagoniste di Giffoni. La ragazza ha presentato al Festival “Step Up All In” di cui è una delle protagoniste e ai microfoni di Fanpage ha raccontato la sua esperienza.
A cura di Francesco Raiola
Lorella-Boccia-Giffoni-2014
Lorella Boccia sul Blue Carpet del Giffoni 2014

“Vorrei diventare come lei”, dice una ragazza seduta all'ombra a cercare refrigerio nel caldo asfissiante di Giffoni. La “lei” in questione è Lorella Boccia, ex concorrente di “Amici”, il talent di Maria De Filippi e protagonista del nuovo capitolo di "Step Up", intitolato “Step Up All In”. La Boccia, 22enne originaria di Torre Annunciata, infatti, dopo l'esperienza del talent e 15 anni di ballo è approdata nel cast di uno dei film più amati dai giovani, che unisce il ballo alla sfida da strada e che fa della competizione ("Quella sana, però, non quella cattiva fatta solo per sentirsi superiori, ma quella che serve a confrontarsi e crescere" dirà la ragazza in conferenza stampa) una delle leve per tenere gli spettatori incollati allo schermo. Sulla scia degli storici “Flashdance”, “Dirty Dancing” e “Save the Last Dance”, “Step up” si infila all'interno di un filone già ben rodato, che riesce sempre a tenere gli spettatori attaccati allo schermo, al punto da farlo diventare un piccolo caso.

E Lorella Boccia, assieme a Ryan Guzman, è stata una delle protagoniste di questa giornata del Giffoni. La bella e brava ballerina campana ha incontrato i ragazzi del Festival subito dopo aver attraversati il classico Blue Carpet e durante un Meet & Greet precedente.

La visibilità di "Amici"

“È partito tutto da Amici, che è stata una grande opportunità e mi ha dato la visibilità necessaria. Per me è stato un trampolino e mi ha dato la possibilità di intraprendere altre strade, benché nasca come ballerina” ha detto la Boccia, fasciata di un vestito rosa che ne metteva in risalto le forme. Un passaggio, quello dall'Italia agli States, che le ha permesso di confrontarsi con attori e ballerini di tutte le nazionalità e un “cast spaziale”, ma, sottolinea, “anche l'Italia è piena di ballerini bravissimi”, molti dei quali, però, dice, non hanno avuto le sue possibilità.

Fare questo film, partecipare a una grande produzione americana, è stato “un portare avanti quella che è stata la mia meravigliosa esperienza all'interno della scuola ed è anche un ringraziamento agli insegnanti e al programma in sé per avermi dato tanto” come ha detto ai microfoni di Fanpage rispondendo alle domande dei ragazzi (come potete vedere nel video sopra), ai quali ha consigliato “di fare quello che si vuole nella vita” perché “quello che si ama fare nella vita, lo si deve fare con determinazione, con coraggio e con tanta voglia di fare”. C'è bisogno di studiare tanto, insomma, e cercare di migliorarsi sempre: "Sto cercando di studiare e di portare avanti non soltanto la passione della danza ma anche della recitazione" e per il futuro, continua, "una bella lista di film che vorrei fare ce l'ho, poi spero soltanto di poterli realizzare".

"Non sono cambiata, sono la Lorella di sempre"

Come per la musica, insomma, anche per il balle pare che il talent sia una delle porte principali per il successo, benché non siano tantissimi quelli che, usciti dai talent hanno avuto il successo di questa ragazza. Cosa ha lei in più degli altri, le chiede qualcuno, e lei si schermisce, cerca di evadere la domanda con una risposta canonica, di quelle che accontentano tutti, poi però, spiega, che quello che ha ottenuto l'ha voluto e l'ha cercato con tutta la sua forza. Una forza che l'ha portata a uscire dalle maglie del talent facendola crescere. Ma se professionalmente questo continuo confronto con i professionisti l'ha cambiata in meglio “perché la possibilità di studiare e di confrontarsi ogni giorno con insegnanti e con ballerini davvero bravi, sicuramente ti mette alla prova e ti dà la possibilità di poter crescere”, a livello personale, giura, è “la stessa persona di prima”.

Braccialetti Rossi al Giffoni:
Braccialetti Rossi al Giffoni: "Vivere questa serie ci ha cambiato"
39.247 di GiffoniExperience
Giffoni 2014
Giffoni 2014
Giffoni 2014: il programma della prima giornata
Giffoni 2014: il programma della prima giornata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni